Pianeta Milan
I migliori video scelti dal nostro canale

MILAN-VERONA

Milan-Verona, Pioli: “Grande prova di maturità. Castillejo deve essere d’esempio”

Le dichiarazioni di Stefano Pioli (allenatore AC Milan) a 'Sky' sulle partite della Serie A 2021-2022 | Milan News (Getty Images)

Stefano Pioli, tecnico rossonero, ha parlato a 'Sky' al termine di Milan-Verona, partita dell'8° turno della Serie A 2021-2022

Enrico Ianuario

Stefano Pioli, tecnico rossonero, ha parlato ai microfoni di 'Sky' al termine di Milan-Verona, partita dell'8° turno della Serie A 2021-2022 svoltasi a 'San Siro'. Queste le sue dichiarazioni.

Una definizione della gara: "Nel primo tempo il Verona è stato più pronto di noi, più bravi a vincere i duelli. siamo stati sfortunati in occasione del primo gol, ma alla fine del primo tempo ho visto le facce dei miei giocatori convinti. Siamo riusciti a recuperarla, è stata una grande prova di maturità".

Sugli assenti: "La maturità serve per cercare di avere la continuità e rimanere competitivi fino alla fine. Vincendo oggi abbiamo fatto otto giornate di campionato ad altissimo livello. Adesso pensiamo alla Champions, poi ci ributteremo sul campionato".

Su Castillejo: "Samu deve essere prese d'esempio. Le mie scelte sono state penalizzanti nei suoi confronti, ma lui ha sempre lavorato. Sono particolarmente felice per lui e felice per i giocatori che si fanno trovare sempre pronti".

Su Tatarusanu: "Il club ha costruito una squadra forte, ho tante possibilità di scelta e tanti calciatori forti. E' n premio per il club, per l'area tecnica che hanno preso le giuste decisioni".

Su Calabria: "Lui è un giocatore molto intelligente, è nato come centrocampista. Si vede, si sa muovere. Verona e Atalanta seguono quasi a uomo, cambiare posizioni ci dà soluzioni in più. Lui è bravo ad inserirsi. Cerchiamo di essere più equilibrati possibili. Siamo stati più dinamici nel secondo tempo".

Sui tanti duelli persi: "C'era un fallo su Bennacer in occasione del rigore del Verona, ma c'era bisogno di stare più attenti. Nel primo tempo siamo stati distratti, nel secondo tempo siamo stati migliori di loro".

E' una vittoria da scudetto?: "E' una vittoria che vale tre punti. Per fortuna avere i nostri tifosi ci ha dato tantissima energia. Sono tre punti importanti, è un percorso di crescita che vogliamo portare avanti. In campionato ci sono diversi club fortissimi, bisogna pensare una partita per volta".

Se Ibrahimovic ha inciso sull'autogol di Gunter: "La presenza di Zlatan è importante, anche in una condizione non ottimale. Spero che cresca, è un calciatore di un'intelligenza e una presenza superiore. Spero che possa giocare tante partite di qua alla fine del campionato"

tutte le notizie di