MILAN-INTER

Milan-Inter 1-1, Pioli: “I miei giocatori hanno offerto una prestazione generosa”

Le dichiarazioni di Stefano Pioli (allenatore AC Milan) a 'DAZN' sulle partite della Serie A 2021-2022 | Milan News (Getty Images)

Stefano Pioli, allenatore rossonero, ha parlato a 'DAZN' al termine del derby Milan-Inter, valido per la 12^ giornata della Serie A 2021-2022

Enrico Ianuario

Stefano Pioli, allenatore rossonero, ha parlato ai microfoni di 'DAZN' al termine del derby Milan-Inter, valido per la 12^ giornata della Serie A 2021-2022. Queste le sue dichiarazioni.

Bicchiere mezzo pieno o mezzo vuoto?: "La partita è stata difficile, ma i miei giocatori hanno messo una prestazione generosa. Abbiamo soffrerto un po' troppo nei primi 2 minuti del secondo tempo, ma abbiamo fatto una buona prestazione e abbiamo dimostrato di essere forti anche noi".

A livello mentale cosa lascia il derby: "Guardate che differenza di età c'è tra il Milan e l'Inter. Noi abbiamo approfittato di tutte le nostre tappe per portare qualcosa, adesso ci giochiamo le partite con più convinzione. Qualche difficoltà ci sta, ma siamo ancorati alle nostre idee. In alcune situazioni siamo stati bravi noi, in altre loro".

Su Rebic: "La reazione c'è stata. Stavamo gestendo la partita prima del rigore, causato da una nostra ingenuità. Abbiamo mantenuto le nostre idee, potevamo servire di più Zlatan è vero. Non sempre ci siamo riusciti, ma è vero che siamo stati anche pericolosi, abbiamo lottato pallone su pallone. Il recupero di Ante è importante, ci serve per aggredire, per saltare l'avversario. C'è bisogno di lui perché a Leao abbiamo tirato il collo ed è stato meno brillante, anche se non ha fatto mancare le caratteristiche anche oggi":

Sul gioco del Milan: "Hai sottolineato bene la fase offensiva, ma abbiamo giocato bene anche in fase difensiva. Abbiamo fermato Dzeko, Martinez, Correa a Sanchez quando sono entrati. Un mediano doveva rimediare perchè qualche pallone l'abbiamo concesso. Abbiamo dimostrato grande volontà e voglia di portare a casa un alto risultato positivo. In tutti i campionati europei, solo noi e Napoli siamo imbattuti. I ragazzi stanno facendo un grande sforzo".

Sulla quantità di scelte: "Sono contento, dobbiamo essere così, ambiziosi. Il club mi ha messo a disposizione un potenziale importante, adesso recuperiamo Messias che ci darà una mano importante. Sono entrati Bakayoko, Bennacer, Kalulu, Saelemaekers... Le partite si cambiano con i cambi, si possono cambiare certe posizioni in campo. Dobbiamo mantenere questo atteggiamento per continuare a raggiungere risultati importanti".

Sulla pausa: "Un paio di giorni più rilassati, si. Dopo non avremo più soste fino al 22 dicembre. Giocheremo quasi ogni srttimana partite ogni tre giorni. Adesso recuperiamo energie, i miei giocatori che lavorino bene e che ritornino sani. C'è bisogno di ripartire subito bene".

tutte le notizie di