Pianeta Milan
I migliori video scelti dal nostro canale

EMPOLI-MILAN

Empoli-Milan, Pioli: “Questa vittoria vale più di tre punti”

Le dichiarazioni di Stefano Pioli (allenatore AC Milan) a 'DAZN' sulle partite della Serie A 2021-2022 | Milan News (Getty Images)

Pioli, allenatore rossonero, ha parlato ai microfoni di DAZN al termine di Empoli-Milan, partita della 19^ giornata della Serie A 2021-2022.

Stefano Bressi

L'allenatore rossonero Stefano Pioli ha parlato ai microfoni di DAZN al termine di Empoli-Milan, partita della 19^ giornata della Serie A 2021-2022. Ecco le sue dichiarazioni: "Segnare quattro gol è tanta roba contro un avversario così. Sapevamo ci avrebbe creato difficoltà. Abbiamo fatto meglio nel secondo tempo nella fase di non possesso. Abbiamo colpito al momento giusto e le partite si vincono anche così. Abbiamo trovato la giocata vincente. Siamo stati umili e abbiamo lavorato. Vittoria importante. Tutte valgono tre punti, ma alcune valgono di più e queste è una di quelle. Giroud ha avuto giorni in più e minutaggio in più, poi non avevo alternative. Per questo ha giocato 90'. Gli servirà anche questa partita. È forte e ci dà soluzioni. Kessie è stata una scelta tattica perché volevamo mettere sotto pressione il vertice basso. Poi ci è mancata presenza in area e non è un caso che avesse segnato con la Salernitana e col Napoli pure... Ha tempi di inserimento. Quando i giocatori sono intelligenti trovano sempre la zona di campo giusta per essere utili. La Coppa d'Africa ci toglierà tre giocatori importanti, è un peccato. Ho altri giocatori forti e recupereremo gli altri. Troveremo altre soluzioni. L'importante è trovare le idee giuste e sfruttare le qualità dei giocatori. Siamo cresciuti anche grazie alla Champions e attraverso difficoltà soprattutto. Quando vinci sempre c'è il rischio di adagiarsi e pensare di essere più bravi. Si impara di più dagli errori. Siamo cresciuti, ma dobbiamo ancora crescere tanto. Dobbiamo essere continui nella partita, con idee chiare al di là del risultato che cambia. Non so dove arriveremo, ma vogliamo essere competitivi. L'Inter è la favorita, l'anno scorso ci ha dato 12 punti, sono forti e favoriti. Il campionato è lungo, ma sono favoriti. Il campionato è molto equilibrato e difficile e i risultati di oggi lo dimostrano. Le difficoltà ci sono per tutti. Bisogna mantenere il livello alto e restare lì fino alla fine. Noi vogliamo fare meglio dei 79 punti dello scorso anno".

tutte le notizie di