Pianeta Milan
I migliori video scelti dal nostro canale

Serie A, Empoli-Milan

Empoli-Milan 2-4: cronaca e tabellino del match del ‘Castellani’ | News

L'esultanza rossonera dopo il gol di Franck Kessie in Empoli-Milan, partita della 19^ giornata di Serie A (Getty Images)

Attraverso il proprio sito ufficiale, il Milan ha pubblicato il report della partita vinta allo Stadio 'Castellani' contro l'Empoli per 4-2

Enrico Ianuario

(fonte acmilan.com)

Una vittoria come regalo di Natale. Un poker, 4-2 a Empoli, per terminare in bellezza il girone d'andata della Serie A e anche il 2021. Serviva un successo per mettere una riga a un periodo difficile e ripartire, così è stato dopo una apprezzabile prova di squadra. I rossoneri sono tornati molto efficaci in termini realizzativi, di fatto archiviando la pratica già a metà ripresa, senza però concedere qualcosa di troppo e soffrire in parte un ostico avversario. Ma i tre punti in trasferta - quasi una costante nell'arco di questi mesi - sono pieni, meritati e preziosi, raccolti grazie alla doppietta di Kessie, al primo gol di Florenzi e alla rete di Hernández. La mossa di Pioli di schierare Franck come trequartista ha pagato, un vero e proprio fattore nel primo tempo.

La gioia è doppia: per la vittoria e, al tempo stesso, per il passo falso del Napoli dopo anche i pareggi di Atalanta e Roma. Così il Diavolo sale a quota 42 punti in 19 giornate, piazzandosi da solo al secondo posto in classifica a -4 dalla vetta e a +8 dalla quinta. La lotta continua, appuntamento al 2022. È stato un anno bello, faticoso, ricco di emozioni, di crescita e traguardi: da ricordare, soprattutto, il ritorno in Champions League. Ora la sosta, di serenità e riposo prima di riiniziare con ancora più ambizioni. Alla ripresa, giovedì 6 gennaio, San Siro ospiterà subito un big match: Milan-Roma, in campo alle 18.30. Bravi ragazzi, buone feste milanisti.

LA CRONACA

La vera novità è Kessie avanzato nella linea di trequarti. E proprio Franck, dopo un avvio vivace dell'Empoli con anche il tiro forte ma alto di Bajrami, al 12' la sblocca: cross di Saelemaekers, sponda di Giroud e destro rasoterra dell'ivoriano a battere Vicario. Dura poco il vantaggio, perché al 18' alla prima reazione offensiva i toscani trovano il pareggio: Bajrami raccoglie e calcia da posizione defilata beffando Maignan all'angolino. Il Milan fatica ad avere l'inerzia, al 24' Żurkowski manda a lato e soprattutto al 37' Maignan compie una grande parata su Pinamonti. Ci pensa Kessie a semplificare la vita: doppietta e nuovo sorpasso al 42' grazie a un mancino che sorprende il portiere sotto le gambe. Nel recupero, Vicario vola su Saelemaekers e poi Romagnoli in mischia, sugli sviluppi di un angolo, sbaglia mira da pochi passi. Duplice fischio.

La ripresa inizia col brivido, quando Bajrami al 47' sbuca in area e colpisce in pieno la traversa. Passato lo spavento la gara scorre senza emozioni fino all'ora di gioco, poi i rossoneri mettono la freccia e dilagano: al 63' Florenzi disegna una punizione al bacio e segna; al 69' Hernández impatta una palla vagante in piena area e realizza il poker. In mezzo, da segnalare un tentativo di Żurkowski respinto da Maignan. Gli azzurri perdono fiducia ma non mollano. Ampio spazio per i cambi: tra questi Bakayoko, protagonista in negativo all'84' per un tocco di braccio dopo un corner il quale viene visto dal VAR e punito dal rigore. Dal dischetto, Pinamonti spiazza Maignan. Nel recupero, la botta al volo di Romagnoli dalla distanza spizza la traversa. Triplice fischio.

IL TABELLINO

EMPOLI-MILAN 2-4

EMPOLI (4-3-1-2): Vicario; Stojanović (1'st Marchizza), S. Romagnoli, Luperto, Parisi; Henderson (40'st Asllani), Ricci (40'st Štulać), Żurkowski (23'st Bandinelli); Bajrami; Cutrone (23'st La Mantia), Pinamonti. A disp.: Furlan, Ujkani; Tonelli, Viti; Di Francesco, Mancuso. All.: Andreazzoli.

MILAN (4-2-3-1): Maignan; Florenzi (15'st Kalulu), Tomori, A. Romagnoli, Hernández; Tonali (15'st Bakayoko), Bennacer (36'st Krunić); Messias (36'st Díaz), Kessie, Saelemaekers; Giroud. A disp.: Mirante, Tătărușanu; Ballo-Touré, Gabbia; Castillejo; Maldini. All.: Pioli.

Arbitro: Di Bello di Brindisi.

Gol: 12' e 42' Kessie (M), 18' Bajrami (E), 18'st Florenzi (M), 24'st Hernández (M), 39'st rig. Pinamonti (E).

Ammoniti: 39' Tonali (M), 17'st S. Romagnoli (E), 35'st Bennacer (M).

tutte le notizie di