Pianeta Milan
I migliori video scelti dal nostro canale

ATALANTA-MILAN

Atalanta-Milan, Pioli: “Il finale? Si poteva decidere in modo diverso”

Le dichiarazioni di Stefano Pioli (allenatore AC Milan) a 'Milan TV' sulle partite della Serie A 2021-2022 | Milan News (Getty Images)

Stefano Pioli, tecnico rossonero, ha parlato a 'Milan TV' dopo Atalanta-Milan, partita della 7^ giornata della Serie A 2021-2022

Daniele Triolo

Stefano Pioli, tecnico rossonero, ha parlato ai microfoni di 'Milan TV' dopo Atalanta-Milan, partita della 7^ giornata della Serie A 2021-2022. Ecco le sue dichiarazioni.

Sulla partita: "Che fosse complicata lo sapevamo. E' bello quando la prepari in un certo modo e la gara va in quella direzione. Vuol dire che i giocatori sono stati molto bravi. Devo fare i complimenti a tutti, in particolare a quelli offensivi, che non hanno avuto molta possibilità di ruotare. Vittoria pesante, contro un avversario molto forte. In passato non abbiamo mai giocato così bene contro l'Atalanta. Segno che i nostri valori stanno crescendo".

Su Franck Kessié: "Credo onestamente che le sue prestazioni siano state giudicate per le vicende contrattuali. Ma a noi questo non confonde. So quanto vale Franck, fino ad oggi non aveva la condizione ottimale. Ma è un giocatore forte, sul quale faccio affidamento. Quest'anno c'è tanta competitività. Bisogna spingere forte per giocare più partite possibili".

Sul finale di gara: "Dispiaciuto anche a me, ma è andata bene così. Chi di dovere vedrà queste situazioni e che si poteva decidere in diverso modo".

Su Sandro Tonali: "Deve crescere ancora tanto. Ma ha mezzi fisici e tecnici incredibili. Ha 21 anni, un mondo di maturazione calcistica davanti a sé. Ma tutti i miei calciatori possono crescere, mettendo da parte un po' di individualismo per il bene della squadra. Così continueranno a crescere e diventeranno ancora più forti". Le pagelle post-partita dei calciatori rossoneri secondo la nostra redazione >>>

tutte le notizie di