Palmeiras, spettacolo Luiz Adriano: tripletta in Copa Libertadores

Palmeiras, spettacolo Luiz Adriano: tripletta in Copa Libertadores

Luiz Adriano, classe 1987, ex attaccante del Milan nella stagione 2015-2016, mattatore della sfida tra il suo Palmeiras ed il Guaraní: ha numeri da capogiro

di Daniele Triolo, @danieletriolo
Luiz Adriano Palmeiras

NEWS DALL’ESTERO – Tifosi del Milan, ricordate Luiz Adriano? Il centravanti brasiliano, classe 1987, arrivò in rossonero nell’estate 2015, acquistato dagli ucraini dello Shahktar Donetsk, dove era diventato un idolo a suon di reti, per soli 8 milioni di euro vista l’imminente scadenza del suo contratto.

Il suo arrivo, in coppia con Carlos Bacca, all’epoca prelevato dal Siviglia, avrebbe dovuto regalare al Milan di Sinisa Mihajlovic un attacco atomico. E invece … In una sola stagione e mezza con la maglia rossonera, di fatto, Luiz Adriano mise a segno appena 7 reti in 29 gare, prima di essere scaricato allo Spartak Mosca, nella Russian Premier League.

Nel frattempo, però, Luiz Adriano è tornato a giocare in patria, in Brasile, dove veste la maglia del Palmeiras e, la scorsa notte, è andato a segno per ben tre volte (53′, 73′ e 82′) nella seconda giornata del Gruppo B della fase a gironi della prestigiosa Copa Libertadores, la Champions League sudamericana. A pagare dazio alla furia di Luiz Adriano, il Guaranì, in gol nel finale con l’ex Augsburg, Raul Bobadilla.

Si tratta della seconda tripletta messa a segno da Luiz Adriano con i biancoverdi, club fondato come noto da italiani emigrati in Sudamerica: la prima era stata nel 2019, nel ‘Brasileirão‘ contro il Fluminense. Da quando è tornato in Brasile, tra l’altro, Luiz Adriano è tornato a segnare con sorprendente regolarità: in 24 partite con il Palmeiras, ha realizzato 12 reti, alla media di un gol ogni due gare, superiore persino a quella che aveva in Ucraina (128 gol in 266 gare con lo Shahktar).

Nel frattempo si parla molto del possibile arrivo di Ralf Rangnick sulla panchina del Milan per il 2020-2021. Tra conferme e smentite, leggete qui per conoscere cosa abbiamo scoperto …

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy