Balotelli-Brescia, si va verso la risoluzione del contratto: il motivo

Balotelli-Brescia, si va verso la risoluzione del contratto: il motivo

ULTIME NEWS – L’avventura di Mario Balotelli al Brescia sta per concludersi nel peggiore nei modi, ossia per via legali. Il punto della situazione

di Antonio Tiziano Palmieri
Mario Balotelli Brescia

ULTIME NEWSMario Balotelli si allontana sempre di più dal Brescia. Fra l’attaccante e il club lombardo è sempre più guerra aperta. Il motivo per cui il rapporto si è rovinato e sta finendo male, è soprattutto economico. Infatti, Balotelli ha deciso di mettere in mora il club per aver ricevuto solo 7 giorni di stipendio relativi al mese di marzo 2020

Come scrive La Gazzetta dello Sport attraverso i legali Balotelli ha fatto pervenire il ricorso nel quale chiede l’accertamento dei giorni lavorati con l’adempimento salariale di quelli mancanti e, contestualmente, la risoluzione del contratto in essere per il mancato pagamento dello stipendio. Dunque, dopo il ricorso del Presidente del Brescia, Massimo Cellino, al Collegio arbitrale per chiedere l’estinzione dell’accordo per giusta causa, adesso è proprio ‘Super Mario’ a utilizzare la stessa strada. L’accordo collettivo prevede che in casi simili il datore di lavoro debba corrispondere l’intero ingaggio fino a quando il calciatore non trova una nuova squadra.

Sul fronte calciomercato Milan, arriva una notizie importante che riguarda un obiettivo rossonero, Thiago Silva. Per saperne di più al riguardo, continua a leggere >>

SEGUICI SUI SOCIAL: CLICCA QUI ⇓

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy