Pianeta Milan
I migliori video scelti dal nostro canale

COPPA ITALIA

Milan-Lazio, Pioli: ‘Non abbiamo la pancia piena. Derby? Ce la giocheremo’

Le dichiarazioni di Stefano Pioli (allenatore AC Milan) a Sky Sport prima di Milan-Porto | (credits: Getty images)

Stefano Pioli, tecnico rossonero, ha parlato a 'Sky' al termine di Milan-Lazio, partita valida per i Quarti di Finale di Coppa Italia

Enrico Ianuario

Stefano Pioli, allenatore rossonero, ha parlato ai microfoni di 'Sky Sport' al termine di Milan-Lazio, partita valida per i Quarti di Finale di Coppa Italia. Ecco le sue dichiarazioni.

Grande risposta dopo il derby: "E' impossibile avere la pancia piena per un gruppo così ambizioso. Non abbiamo concluso ancora nulla, ma è un segnale importante di maturità. Abbiamo approfittato della vittoria del derby per mettere ancora più energie a forza. Tutto ciò ha fatto sì che la partita sia stata affrontata nel migliore dei modi":

Sulla gara: "Io credo che abbiamo fatto tutto ciò che avevamo preparato. Abbiamo giocato un calcio continuo, ci siamo riusciti. Partita vinta meritatamente".

Semifinale di nuovo derby: "Si, credo che saranno arrabbiati. Ma saremo determinati anche noi come quelle che sono state quelle di campionato. Abbiamo dimostrato di poterli battere, ce la giocheremo sicuramente".

Su Giroud e la maledizione della 9: "Quando torna Ibra saremo più forti. Avremo più risorse, oggi son molto contento che siano tornati Rebic e Tomori. Spero che Ibra torni presto, è importante iniziare forte e anche con i giocatori a gara in corso".

Su Tomori: "Io credo due cose: i tifosi sono intelligenti e riconoscono le Ce qualità di Tomori. E' un cosa importante riconoscerle. Tomori è un professionista e ha recuperato da un infortunio delicato. Kalulu e Gabbia stanno facendo benissimo, son contento che Fikayo ha recuperato, abbiamo bisogno anche di lui":

Su Leao: "Oggi Rafa ha fatto tutto. Quando sei dentro la partita non fai fatica, poi quando hai queste qualità per ripartire... Lui deve stare dentro la partita, se tutti lavoriamo così possiamo giocarcela con tutte le squadre del nostro campionato".

Su Diaz: "Si, comunque è normale. Nessun giocatore al mondo può mantenere la condizione al 100% per 9 mesi. E' normale avere dei picchi e dei bassi. Si vede che adesso ha la gamba brillante, poi su un giocatore che gioca sulla trequarti ci si aspetta sempre qualcosa di più".

Sul prossimo match : "Bisogna vincere tante partite da qui alla fine. Quella di domenica sarà difficile, se dobbiamo fare la settimana perfetta dovremo vincere".

Su Tonali: "No, perché eravamo padroni della partita e quando c'è un giocatore ammonito diventa pericolosa la seconda ammonizione. Potevamo solo rischiare di rimanere in 10, poi averlo fatto riposare sarà stata anche una cosa giusta".

Le ultime notizie sul Milan anche su Google News: CLICCA QUI E SEGUICI

tutte le notizie di