Coppa Italia – Milan-Torino, Pioli: “Giocare ogni 3 giorni è quello che vogliamo”

MILAN-TORINO ULTIME NEWS – Stefano Pioli, tecnico rossonero, ha parlato a ‘Milan TV’ per presentare Milan-Torino di Coppa Italia. Ecco le sue dichiarazioni

di Alessio Roccio, @Roccio92
Stefano Pioli AC Milan

Milan-Torino, le dichiarazioni di Pioli alla vigilia del match di TIM CUP

 

MILAN-TORINO ULTIME NEWSStefano Pioli, tecnico rossonero, ha parlato ai microfoni di ‘Milan TV‘ per presentare Milan-Torino. La gara è valida per gli ottavi di finale di Coppa Italia (TIM Cup) 2020-2021. Ecco le dichiarazioni di Pioli.

Sui tanti impegni ravvicinati: “Avevamo comunicato alla squadra che speravamo sarebbe stata una stagione impegnativa con tante gare ma allo stesso tempo molto stimolante e molto motivante. C’è ancora tanto da fare, perché credo che una squadra così vogliosa e giovane più giochiamo e meglio è. Non ci spaventa giocare ogni 3 giorni, anzi è quello che vogliamo. Cresciamo molto di più attraverso le partite e i nostri errori, piuttosto che in allenamento, faremo bene anche domani”.

Sulla Coppa Italia: “E’ una competizione importante. Credo che per arrivare in fondo ci vogliono 5 partite e dobbiamo provarci. Domani sarà la quarta partita in 9 giorni e cercherò di fare le scelte giuste, mettendo in campo i giocatori giusti, che hanno recuperato meglio e saranno pronti. Ciò non toglie che scenderà in campo una squadra competitiva contro un avversario che anche sabato ci ha messo in difficoltà”.

Sui numeri positivi: “Tra i tanti di quelli che abbiamo, la cosa più bella è che la squadra crea e segna tanto. Vuol dire avere una mentalità propositiva, avere la convinzione che si possono vincere le partite. La strada che abbiamo intrapreso è quella giusta”.

Sullo spirito della squadra: “Noi potremo incappare in giornate no, ma il nostro spirito di fare la partita non deve mai venire a meno. Questa è la caratteristica più bella di questa squadra e va mantenuta. E’ importante stare sempre sul pezzo, perché la prossima di campionato è una gara difficile contro un avversario reduce da risultati negativi ma molto determinata. Ora ci concentriamo su domani”.

UFFICIALE LA CESSIONE DI LEO DUARTE>>>

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy