Saelemaekers, secondo belga in gol in Serie A con il Milan dopo Gerets

ULTIME NOTIZIE MILAN NEWS – Alexis Saelemaekers, classe 1999, ha trovato ieri sera in Milan-Bologna il suo primo gol in rossonero. Centrando anche un record

di Daniele Triolo, @danieletriolo
Alexis Saelemaekers Milan

ULTIME NOTIZIE MILAN NEWSAlexis Saelemaekers, classe 1999, è soltanto il quarto calciatore belga ad indossare, in 120 anni di storia, la maglia del Milan.

Il primo fu, tra il 1910 ed il 1917, l’attaccante Lous van Hege; il secondo è stato il difensore Eric Gerets, nella stagione 1983-1984 e, infine, prima di Saelemaekers era transitato per il Diavolo anche il centrocampista Drazen Brnčić, giunto in rossonero dal Monza nell’estate 2000 e poi ceduto l’anno dopo all’Inter nell’ambito dello scambio con Andrea Pirlo.

Saelemaekers, come ricordato dall’account ufficiale ‘Opta‘, ha centrato, con la rete che ha aperto le marcature in Milan-Bologna 5-1 di ieri sera a ‘San Siro‘, un importante record che può di certo renderlo orgoglioso.

Il numero 56 del Diavolo, infatti, è appena il secondo calciatore belga nella storia del Milan ad aver trovato la via del gol nella moderna Serie A dopo Gerets. L’ultima rete di un ‘belga rossonero’ nella massima serie così come la conosciamo ora risaliva, infatti, al 18 settembre 1983, quando, a ‘San Siro‘, in occasione di Milan-Verona 4-2, il difensore trovò, al 47′, la rete del momentaneo 2-1.

Le 97 reti di van Hege con i rossoneri sono state segnate quando il campionato di calcio in Italia era ancora definito Prima Categoria. Il riscatto di Saelemaekers è stato deciso, naturalmente, anche dal futuro manager rossonero, Ralf Rangnick. CLICCA QUI PER SCOPRIRE QUALE SARÀ IL BUDGET CHE AVRÀ SUL MERCATO >>>

SEGUICI SUI SOCIAL : CLICCA QUI ⇓

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy