Pianeta Milan
I migliori video scelti dal nostro canale

rubriche

Maignan, l’aneddoto: “Dissi a Ibrahimovic che era un attaccante di m****”

L'aneddoto di Maignan su Ibrahimovic (Getty Images)

Mike Maignan e Zlatan Ibrahimovc compagni al Milan? Un film già visto a tempi del Psg. E non inizio esattamente nel migliore dei modi...

Renato Panno

Maignan-Ibrahimovic: il retroscena

La pausa delle nazionali ha fatto emergere con ancora più forza la questione relativa al rinnovo di Gianluigi Donnarumma. Il portiere rossonero, in scadenza a giugno, non ha ancora trovato l'accordo con il club per prolungare il contratto anche dalla prossima stagione in poi. Vista l'incertezza, nei giorni scorsi, diversi nomi sono stati accostati al club rossonero come eventuali sostituti. Uno di questi è Mike Maignan, attuale portiere del Lille con un passato al Psg. Proprio questo suo passato nel club della capitale francese ha dato vita ad un battibecco, raccontato dallo stesso giocatore, con Zlatan Ibrahimovic.

L'attuale attaccante del Milan ha incrociato il giovanissimo Maignan in allenamento. Il classe 1995 ha svelato un curioso  retroscena ai microfoni di 'France Football'. Ecco le dichiarazioni: "Ricordo perfettamente un allenamento, io avevo 17 anni e Ibra in allenamento calciava pallonate a 400 km/h, manco dovesse segnare a Buffon o a Julio Cesar. Non riuscivo a parare i suoi tiri e a quel punto mi disse 'Sei un portiere di m****'. Poco dopo, però, parai un tiro. E non potevo non rispondergli. Così gli dissi 'E tu sei un attaccante di m****'". Ma non finì qui. Lo svedese riprese Maignan nello spogliatoio, ma non per fargli la più classica delle ramanzine. Anzi andò proprio nel verso opposto. Ecco la prosecuzione del racconto: "Inizialmente mi ignorò, poi però mi chiamò in spogliatoio per dirmi che mi apprezzava. In quel momento ho capito che Zlatan mi piaceva non solo come giocatore, ma anche come persona: è uno che dice sempre le cose in faccia".

Due caratterini non certo docili che, chissà, potrebbero incrociarsi nuovamente in rossonero. Come andrebbe in questa occasione? Ai posteri l'ardua sentenza. Intanto mister Delio Rossi ci ha parlato del suo ex giocatore Ilicic: ecco perché servirebbe al Milan

tutte le notizie di