Tuttosport – Con Giampaolo sarà un Milan intenso

Tuttosport – Con Giampaolo sarà un Milan intenso

Il gioco di Marco Giampaolo si basa sul ritmo: recupero veloce del pallone e rapido sviluppo della manovra che porta subito al tiro. Come cambierà il Milan?

di Daniele Triolo, @danieletriolo

ULTIME MILAN – Secondo il quotidiano ‘Tuttosport‘ oggi in edicola c’è una parola che caratterizza lo stile del gioco di Marco Giampaolo, ovvero ‘intensità‘. Concetto fondamentale, questo, per il nuovo allenatore del Milan, che fa del ritmo uno dei cardini del suo stile sul terreno di gioco.

Le sue squadre corrono, lo fanno in maniera armonica, ottimizzano i tempi e gli spazi in campo: il tutto finalizzato, nella fase in cui non si è in possesso di palla, ad un recupero immediato della sfera per rimettersi in condizioni di controllo della manovra. Fin da domani, dunque, giorno del primo allenamento al ‘Milanello Sports Center‘ di Carnago (VA), i giocatori rossoneri si troveranno davanti a questi nuovi metodi di lavoro.

Le richieste di Giampaolo ai suoi collaboratori, ha continuato ‘Tuttosport‘, sono quelle di intensità massima, in quanto il gioco che dovrà sviluppare il Milan sarà di transizione, che prevede un recupero del pallone veloce ed un rapido sviluppo della manovra che deve portare al tiro nel più breve tempo possibile.

Tale lavoro dovrà essere fatto sia in maniera organica, di squadra, sia a livello individuale, in modo da portare tutti ad un livello uniforme ed in grado di reggere questa tipologia di gioco e di corsa. I calciatori verranno monitorati quotidianamente con i dati che il GPS scaricherà nei server a disposizione dei preparatori. Ma ci saranno anche altri innovativi test.

All’interno degli allenamenti, ha concluso il quotidiano torinese, per la gioia dei calciatori del Milan, ci sarà tanto pallone. Sistema, questo molto caro a Giampaolo con varie esercitazioni che conterranno, al loro interno, le specifiche dei singoli ruoli e dei reparti. Lo scopo è quello di sviluppare un gioco dal gran ritmo, ma con un occhio, attento, alla prevenzione degli infortuni. Intanto, però, Giampaolo avrà anche tre importanti sfide da vincere: per scoprire quali, continua a leggere >>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy