Talento, feste e denunce: ecco chi è Theo Hernandez

Talento, feste e denunce: ecco chi è Theo Hernandez

“La Gazzetta dello Sport”, in edicola questa mattina, effettua una descrizione molto interessante su Theo Hernandez, terzino sempre più vicino al Milan

di Salvatore Cantone, @sa_cantone

CALCIOMERCATO MILAN – Come viene riportato dalla Gazzetta dello Sport, il Milan è sempre più vicino a Theo Hernandez (QUI LE ULTIME), che nell’ultima stagione ha giocato alla Real Sociedad in prestito dal Real Madrid. Ma chi è questo classe 1997? Diciamo che nel corso della sua carriera si è concesso qualche libertà di troppo…

MATURAZIONE – Al Real Madrid c’erano molte aspettative su di lui. Un po’ per la pressione, un po’ per la concorrenza di Marcelo, non è riuscito a imporsi nel migliore dei modi. Nel 2017  Theo è finito in un mare di polemiche per le foto della festa di compleanno dei vent’anni, in posa con due nani vestiti con le maglie del Real Madrid che gli puntavano una pistola alle testa. In più in passato il calciatore è stato denunciato per violenze da una starlette russa della tv spagnola. Le accuse sono state subito archiviate, ma ovviamente sono una macchia sul curriculum del ragazzo, che adesso è fidanzato con una gran tifosa dell’Atletico Madrid.

NAZIONALE – Problemi anche in nazionale, visto che nella primavera del 2017 non si è presentato alla convocazione di c.t. Ripoll che l’ha bocciato definitivamente. Hernandez è nato a Marsiglia, ma tutta la famiglia si trasferì a Madrid, perché il papà calciatore, Jean-François, era stato comprato dall’Atletico, allora in seconda divisione.Il padre, pieno di debiti, si risposò con una vedette della tv spagnola e poi fuggì in Thailandia, tagliando i ponti. Senza mai dare notizie ai figli. Insomma, un’infanzia difficile, ma Theo ha tutte le qualità e la personalità per poter sfondare in Italia. Maldini, però, pensa anche ad altri due giocatori, continua a leggere >>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy