Pianeta Milan
I migliori video scelti dal nostro canale

MILAN-NAPOLI

Milan-Napoli, probabile formazione: Pioli lascia fuori Messias / News

La probabile formazione dell'AC Milan nella prossima partita (GettyImages)

Si avvicina Milan-Napoli e la probabile formazione di Pioli sembra essere abbastanza chiara. Ecco chi dovrebbe dunque giocare domani.

Stefano Bressi

Si avvicina sempre di più Milan-Napoli e la probabile formazione rossonera è più o meno delineata. Tra assenze e gerarchie, sono pochi i dubbi di Stefano Pioli alla vigilia del match. Scontro al vertice e tentativo di rimanere agganciati alla vetta della classifica per i rossoneri. Reduci da un periodo non particolarmente felice. Ora l'obiettivo è concludere al meglio l'anno, superando anche i punti fatti nello scorso campionato nel girone d'andata. Serve fare un salto di qualità ulteriore e domani c'è subito una grande occasione. Andiamo dunque a scoprire quale dovrebbe essere la probabile formazione di Milan-Napoli di domani.

Nessun dubbio ovviamente tra i pali, dove ci sarà ancora una volta Mike Maignan, garanzia di sicurezza rossonera. Sulla destra invece spazio a Pierre Kalulu, al momento favorito per una maglia da titolare. Al centro della difesa, insieme a Fikayo Tomori, dovrebbe esserci il capitano Alessio Romagnoli. Sulla sinistra, purtroppo, un'altra defezione. Non dovrebbe partire dal primo minuto Theo Hernandez,  dunque spazio a Fodé, chiamato a un riscatto importante domani contro avversari complicati.

La cerniera di centrocampo torna a essere quella titolare di questa stagione, con Franck Kessie e Sandro Tonali che riprendono il proprio posto dopo aver parzialmente riposato nello scorso weekend e dopo che i loro compagni non si sono rivelati ancora pronti. Al momento sono entrambi di un altro livello.

I principali dubbi e le più grandi sorprese potrebbero essere sulla trequarti. A sorpresa, sulla destra dovrebbe giocare Messias titolare, cercando di impensierire la retroguardia partenopea. Al centro invece spazio a Brahim Diaz, che però deve ritrovare la brillantezza di inizio stagione, anche dimostrando di essere un giocatore di primo livello. Infine, chiude il terzetto Alexis Saelemaekers, traghettato a sinistra, probabilmente anche per coprire meglio su quella fascia. Davanti, ovviamente Zlatan Ibrahimovic, ancora titolare e totem rossonero.

MILAN (4-2-3-1): Maignan; Kalulu, Fikayo Tomori, Romagnoli, Fodé; Kessie, Tonali; Messias, Brahim Diaz, Saelemaekers; Ibrahimovic

tutte le notizie di