Pagelle Rio Ave-Milan 2-2 (8-9 dcr), i voti: figuraccia evitata, sfida infinita

PAGELLE RIO AVE-MILAN – È terminato da poco, a Vila do Conde, il match Rio Ave-Milan, playoff di Europa League: voti e giudizi dei calciatori rossoneri

di Giacomo Giuffrida, @GG_Giuffrida

LE PAGELLE

Grafica Pagelle Milan - Top e Flop

Pagelle Milan – Top e Flop

PAGELLE RIO AVE-MILAN – Partita complicata per i rossoneri: in trasferta, contro vento, pioggia e una squadra di buona personalità. Parte male, malissimo il Milan nel primo tempo, che non crea praticamente nulla. Subisce il giropalla avversario, ma non corre grossi pericoli.

Nella ripresa Pioli dà la scossa dalla panchina: dentro Brahim Diaz per Castillejo. Ma la sblocca un buon Saelemaekers al 51′ con un tiro al volo sugli sviluppi di un calcio d’angolo. Il Milan si adagia troppo, e al 72′ il neo-entrato Geraldes riporta il risultato in pareggio. Si va ai supplementari.

Partenza shock nell’extra-time: subito il sorpasso del Rio Ave, in gol con Dala (fortunoso nel rimpallo) dopo venti secondi. I rossoneri hanno 30 minuti per ribaltarla ed evitare la figuraccia. All’ultimissima occasione, al 120′, arriva il rigore per fallo di mano: dal dischetto freddissimo Calhanoglu. Alla lotteria dei rigori succede l’impossibile (calciati 24 rigori), battono anche i portieri (sbagliano entrambi). Il Milan si salva tre volte, clamorosamente, e alla fine passa con la parata finale di Gigio: finisce 9-8 ai rigori per i rossoneri (10-11 il totale per il Milan).

VAI ALLA PROSSIMA SCHEDA

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy