Pagelle Milan-Torino: analisi, giudizi, Top e Flop della gara

Dopo la vittoria con il Cagliari, il Milan è impegnato a San Siro negli ottavi di Coppa Italia contro il Torino. Tra pagelle, promossi e bocciati, vediamo com’è andata

di Donato Bulfon, @DonatoBulfon

L’ANALISI DEL MATCH

Giacomo Bonaventura Milan

Giacomo Bonaventura del Milan (credits: GETTY Images)

Inizia subito alla grande il Torino che fa capire al Milan di non essere venuto in vacanza a San Siro. Le due squadre si affrontano a viso aperto, ma i rossoneri stentano a trovare il ritmo di gara ed espone il fianco ai contropiedi del Torino. Dopo qualche tentativo a vuoto di un troppo isolato Lapadula, il Torino approfittando degli errori della difesa milanista, passa in vantaggio al 27′ con un bella giocata di Belotti, che brucia Donnarumma. Non pago, l’attaccante granata sfiora anche il raddoppio, ma forse lo 0-2 sarebbe stato troppo.

Nella ripresa è un altro Milan. Cattivo, affamato, con gli occhi della tigre. E la situazione viene ribaltata: si accendono Suso e Bonaventura, che mandano prima in gol Kucka e poi confezionano la rimonta con il gol del centrocampista ex Atalanta. Dopo la sfuriata, le acque si calmano e il Torino prova a reagire. Ma il Milan gestisce bene, pur soffrendo gli attacchi granata che chiude in dieci per l’espulsione di Barreca. I rossoneri si chiudono e portano a casa, seppur a fatica, il passaggio del turno, per buona pace dell’ex Mihajlovic. Grida vendetta una grande occasione nel recupero per Lapadula.

SEGUICI SU: Facebook /// Twitter /// Google Plus /// Telegram

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy