Milan-Torino, le pagelle Gazzetta: il migliore è Calhanoglu, male Piatek

“La Gazzetta dello Sport”, in edicola questa mattina, ha pubblicato le pagelle di Milan-Torino: il migliore è Calhanoglu. Male Piatek

di Salvatore Cantone, @sa_cantone

NEWS MILAN La Gazzetta dello Sport, in edicola questa mattina, ha pubblicato le pagelle di Milan-Torino, gara di Coppa Italia terminata 4-2 a favore dei rossoneri dopo i tempi supplementari.

Decisivo l’ingresso di Hakan Calhanoglu, che è il migliore in campo con un 7.5 (“Entra al posto di Krunic e fa quello che non era riuscito al bosniaco: gli si spalanca la porta e la prende a martellate. La prima fissa il 2-2, la seconda stimola i riflessi di Sirigu, la terza è per la semifinale”). 7 per Romagnoli, Castillejo e Rebic (“Sfrutta il momento di furia sul centro sinistra: salta l’uomo, crossa, calcia. Con due macchie: la reazione brutta su Izzo e il mano a mano con Sirigu che esalta il portiere”).

6,5 per Hernandez, Ibrahimovic, Leao, Kessie e il tecnico Pioli, sufficienza per Donnarumma, Conti, Kjaer, Bennacer e Bonaventura. il peggiore in campo è Piatek, che si prende un 4.5 (“Sempre più Calloni polacco, quando il pallone arriva in area sventa la minaccia: fa annullare il gol a Rebic per tocco di mano. E quando prova il colpo al volo alla Mai dire gol, il Meazza non ne può più)”. 5.5 per Krunic, l’unico sotto il sei insieme al centravanti polacco. Intanto Leao è completamente stregato da Ibrahimovic, continua a leggere >>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy