Zamparini: “Closing Palermo? Berlusconi ci ha messo un anno”

Zamparini: “Closing Palermo? Berlusconi ci ha messo un anno”

Maurizio Zamparini, presidente del Palermo, ha fatto un parallelo tra la cessione della società siciliana e quella del Milan, acquistata da Yonghong Li

di Salvatore Cantone, @sa_cantone

Maurizio Zamparini, storico presidente del Palermo, ha già formalmente la lasciato la presidenza della squadra ad una cordata americana capitana da Paul Baccaglini, ex inviato del programma televisivo “Le Iene”, tuttavia il closing deve ancora arrivare, facendo balzare alla mente il famoso closing del Milan, che è arrivato dopo tantissimi rinvii, tanto da mettere in discussione addirittura l’esito positivo della trattativa. In ogni caso, il patron rosanero ha rilasciato alcune dichiarazioni a “Radio Kiss Kiss”: “Il closing del Palermo? A buon punto ma bisognerà ricevere l’ok delle banche e della burocrazia. Berlusconi per cedere il Milan ci ha messo praticamente un anno. Noi contiamo di metterci un mese. Per fortuna è arrivato Baccaglini, ora lo sto aiutando per fargli capire come si gestisce una società calcistica”

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Briatore: “Berlusconi è stato un fenomeno a vendere il Milan a quel prezzo”

Marina Berlusconi: “Un sollievo per i conti, ma è una sconfitta”

Yonghong Li ripiana le perdite del Milan: in vista la ricapitalizzazione del club

Yonghong Li, assist dalla Cina: in arrivo nuovi soldi?

Galassia Yonghong Li, create due nuove holding

Inter: Zhang Jindong diffida di Yonghong Li

Yonghong Li: “L’amore per il Milan mi ha spinto a chiudere la trattativa per il club”

Yonghong Li: “Abbiamo una grande responsabilità: dobbiamo tornare ad essere competitivi”

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy