Verso Roma-Milan, Theo Hernández: “Pronti a lottare fino all’ultimo”

Verso Roma-Milan, Theo Hernández: “Pronti a lottare fino all’ultimo”

Theo Hernández, terzino sinistro francese, ha parlato ai microfoni di ‘Milan TV’ a poche ore da Roma-Milan, match in programma domani allo stadio Olimpico

di Daniele Triolo, @danieletriolo

ULTIME MILANTheo Hernández, terzino sinistro francese classe 1997, ha parlato ai microfoni di ‘Milan TV‘ a poche ore da Roma-Milan, match in programma domani allo stadio ‘Olimpico‘ alle ore 18:00. Queste le dichiarazioni di Theo Hernández:

Sui primi mesi a Milanello: “Sono molto contento, i miei compagni mi hanno accolto alla grande e sono molto felice di essere venuto al Milan”.

Sul primo incontro con Paolo Maldini: “È stato un grande momento, mi ha convinto a venire qui al Milan e per questo sono qui”.

Sul suo primo derby: “Sono stato fuori tanto per tempo per un infortunio alla caviglia, ma quando sono rientrato e l’allenatore mi ha dato una possibilità, le cose sono andate bene. Da lì ho cominciato a migliorare, ogni giorno, in ogni allenamento. Lavorerò duro per andare ancora meglio”.

Sulla riabilitazione dall’infortunio: “Non è mai bello infortunarsi, ma succede. Sono stato fuori un mese e mezzo, fortunatamente ho recuperato velocemente e molto bene. È stato veramente piacevole ricominciare a giocare, ora sono felice. Non era niente di serio, queste cose succedono ed ora sono felice”.

Sul suo primo gol in rossonero: “È stato un gran gol, speciale. La cosa più importante è che ha aiutato la squadra a vincere perché la squadra è la cosa più importante. Ovviamente, sono stato felice di segnare, ma è stato più importante aiutare la squadra. Il gol era l’episodio del quale avevamo bisogno per far svoltare il match, da lì siamo andati in vantaggio e poi Pepe Reina ha salvato il risultato parando il rigore. Penso che quella partita lì sia stata il punto di svolta, e con il nuovo allenatore siamo molto felici e motivati”.

Sul suo post ‘Instagram’, “Più uniti che mai”: “È un momento cruciale per noi, dopo l’ultimo pareggio in casa i tifosi erano tutt’altro che contenti e questo è normale. Volevamo vincere. Ecco perché ho fatto quel post: è importante per noi rimanere tutti uniti e lavorare duro per risalire la classifica. Ed abbiamo bisogno del supporto dei tifosi per fare bene”.

Sul supporto dei tifosi del Milan: “L’ho sentito dal primo momento in cui sono arrivato al Milan, mi hanno accolto calorosamente e l’ho davvero apprezzato. Sono venuto qui per imparare, crescere e spero di stare qui per tanto tempo”.

Sulla fiducia di Stefano Pioli: “Sento la fiducia che ha in me, è importante per qualsiasi calciatore. Stiamo imparando molto con lui. Sono felice di lavorare con lui”.

Sulle prossime partite: “Ogni partita è difficile, dobbiamo fare del nostro meglio per vincere ogni incontro. Ogni giocatore in questa rosa è molto bravo, ma mi trovo molto bene con Franck Kessié, ci intendiamo ed abbiamo fatto vedere nell’ultima partita che possiamo lavorare molto bene insieme. Siamo stati sfortunati, concedendo il gol negli ultimi minuti, ma credo che la squadra abbia giocato molto bene e siamo determinati a vincere la prossima partita”.

Su Roma-Milan: “Siamo pronti. Siamo pronti per ogni partita. Pronti a lottare fino agli ultimi secondi del match. Sarà una partita difficile, ma bellissima”. Per le dichiarazioni di Theo Hernández, invece, a ‘La Gazzetta dello Sport‘ oggi in edicola, continua a leggere >>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy