news milan

Tre moduli, tre possibili formazioni: ecco il nuovo Milan

Redazione

di Enrico Maggioni

 

 Un possibile schieramento del Milan con il 4-3-3

Un possibile schieramento del Milan con il 4-3-3

Il primo nodo da sciogliere è quello legato al portiere Gigio Donnarumma. Il portiere stabiese, assistito dal procuratore Mino Raiola, sta discutendo con la società il suo rinnovo che sembra molto complicato. In caso di mancato rinnovo, il Milan opterà per il “piano B” (Neto?), cercando di monetizzare il più possibile il cartellino di Donnarumma, accostato nelle ultimissime ore al PSG. I quattro titolari di difesa, che con questo modulo devono essere tanto bravi nel difendere quanto abili nell’avviare l’azione offensiva per supportare i tre di centrocampo, potrebbero essere Andrea Conti a destra, per il quale sono in corso trattative con l’Atalanta, Mateo Musacchio e Alessio Romagnoli coppia centrale ed il poderoso esterno di sinistra Ricardo Rodriguez.

In questo schema la presenza di un playmaker di quantità e qualità è fondamentale in mezzo al campo. Montolivo, Locatelli e Sosa non sono stati del tutto convincenti: occorre pertanto acquistare un regista che sia adatto al gioco di Montella. Il nome più plausibile è quello dell’argentino Lucas Biglia, trentunenne reduce da una eccellente stagione a Roma sponda Lazio ma se l'affare dovesse saltare il piano B sarebbe Grzegorz Krychowiak, polacco del PSG. La mezz'ala destra sarà Frank Kessié, acquisto costoso ma di qualità, mentre la mezz'ala sinistra sarà l'intoccabile Giacomo Bonaventura.

In attacco la mancanza di un vero bomber si è fatta sentire nelle ultime giornate e il ritorno a Barcellona di Gerard Deulofeu lascia un vuoto sulla sinistra. Il numero 9 sognato da tutti i tifosi è Andrea Belotti ma visti gli eccessivi costi dell'operazione l'attaccante dell'anno prossimo potrebbe essere il giovanissimo bomber portoghese André Silva o il fromboliere Nikola Kalinic. Sulla sinistra  il Milan ha l'accordo con la Lazio per Keitá Balde ma il giocatore sta temporeggiando. Nelle ultime ore si è parlato anche di Emil Forsberg del Lipsia ma l'idea è solo una suggestione, così come non è da escludere il ritorno di Deulofeu. Sulla destra sarà confermato l'iberico Suso.

VAI ALLA PROSSIMA SCHEDA

tutte le notizie di

Potresti esserti perso