Sordo: “Con l’arrivo di Pioli il Milan ha cambiato marcia”

L’ex centrocampista, Sordo, ha espresso il proprio parere sul lavoro svolto da Pioli al Milan. Ecco tutte le sue dichiarazioni a riguardo.

di Stefano Bressi, @StefanoBressi

ULTIME MILAN – Ha giocato due stagioni con la maglia del Milan, senza lasciare il segno e collezionando solo 12 presenze, ma è comunque riuscito a vincere tantissimo in rossonero. Si tratta di Gianluca Sordo, che ai microfoni di Radio Sportiva si è soffermato sulla sua ex squadra e sul lavoro di Stefano Pioli. Ecco le sue parole: “Credo che il Milan abbia cambiato marcia con Pioli, mi piace sia come allenatore che come persona. Speriamo che la società torni ai livelli che merita. Il Milan sta facendo benino cercando di dare continuità. L’arrivo di Ibrahimovic, a livello di carisma e spogliatoio, ha influito. Per me Pioli è valido, aveva bisogno di tempo. Ibra è diverso da com’era anni fa. Non è più giovane, bisogna considerare l’età. Ma dà un apporto importante nello spogliatoio. Il Milan è un ambiente difficile, se le cose non vanno bene e i tifosi ti prendono di mira non è facile. Suso e Piatek non vedevano l’ora di cambiare aria. È la scelta migliore per tutti”.

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy