Rui Costa contro Cavani? Fake news! Il portoghese smentisce

Rui Costa contro Cavani? Fake news! Il portoghese smentisce

ULTIME NOTIZIE MILAN NEWS – Nelle ultime ore era circolata in Italia un’intervista di Manuel Rui Costa in cui criticava l’atteggiamento di Edinson Cavani

di Alessio Roccio, @Roccio92
Manuel Rui Costa Benfica

ULTIME NOTIZIE MILAN NEWS – Nelle ultime ore è circolata in Italia un’intervista di Manuel Rui Costa, direttore sportivo del Benfica, in cui criticava l’atteggiamento di Edinson Cavani e dei suoi agenti che avrebbero chiesto 10 milioni di ingaggio (cifra fuori portata per il club di Lisbona).

Tuttavia, come riportato dal giornalista Fabrizio Romano su Twitter, il dirigente portoghese avrebbe smentito ogni dichiarazione. Nelle ultime ore, infatti, non è stata rilasciata alcuna intervista a Benfica TV. Fake news, dunque, la notizia circolata nelle scorse ore da parte di un post su Facebook di una pagina chiamata “Serie A – oltre i colori”. Caso rientrato: nessun attacco di Rui Costa agli agenti di Edinson Cavani.

BRAHIM DIAZ SI PRESENTA! LE SUE PRIME PAROLE DA ROSSONERO>>>

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. inf_554 - 3 settimane fa

    Le parole di Manuel Rui Costa non sono dirette né contro CAVANI né contro i suoi agenti : sono rivolte contro il sistema Calcio ormai prossimo a crollare sotto i suoi stessi supporti creati ,erroneamente ,nell’intento di farlo più ricco ancora…
    Mi dispiace veramente che una voce autorevole come quella di Manuel Rui Costa non abbia espresso quel parere o abbia smentito quella dichiarazione : incarna appieno il parere di tutti coloro che esercitano un diritto inalienabile quanto sacro quello di dire ciò che pensano liberamente !

    Le frasi riportate siano esse state espresse o meno rappresentano la pura e semplice definizione di questo Calcio malato che rischia di affogare nel mare di danaro che lo soffoca. E’ pura e semplice verità !!

    RispondiMi piace0Non mi piace0

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy