Pianeta Milan
I migliori video scelti dal nostro canale

MILAN NEWS

Raiola, la Gazzetta risponde: “Rispetti 125 anni di storia e milioni di lettori”

Mino Raiola, agente FIFA (credits: GETTY Images)

La Gazzetta dello Sport ha risposto così a Mino Raiola dopo l'attacco dell'agente nella giornata di ieri da Casa Milan

Salvatore Cantone

La Gazzetta dello Sport ha risposto in questi minuti a Mino Raiola. Il procuratore, ieri ospite a Casa Milan, non ha voluto rispondere alle domande dei colleghi della rosa in quanto: "Non sanno più che stronzate scrivere". Ecco cosa ha scritto Stefano Barigelli, il direttore della testata: "Raiola con l’eleganza che lo distingue, ha attaccato la Gazzetta appena uscito dall’incontro con il Milan da lui fortemente voluto dopo mesi di tensioni. Comprendiamo il disappunto per la posizione che il nostro giornale ha assunto sull’addio di Donnarumma al club che lo ha fatto crescere e lanciato".

"Un addio - continua la Gazzetta dello Sport - che è stato percepito dai tifosi rossoneri, ma non solo, come una sorta di tradimento. Comprendiamo anche che al disappunto il procuratore abbia fatto seguire la decisione di non parlare con i nostri cronisti. È nel suo diritto. Ma non vanno bene le parole sguaiate a cui si è abbandonato ieri tra una banalità e l’altra. La Gazzetta ha 125 anni di storia e milioni di lettori al giorno. Raiola impari a rispettarli. Ubi maior, Mino cessat". Clicca qui per le dichiarazioni integrali di Pioli in conferenza

tutte le notizie di