Premier League, ripresa a rischio: i calciatori hanno paura del coronavirus

ULTIME NEWS – In Premier League la ripartenza degli allenamenti non trova d’accordo i calciatori. In molti non vogliono riprendere le sedute per paura

di Giacomo Giuffrida, @GG_Giuffrida
Sergio Aguero Ripresa allenamenti Premier League Manchester City

ULTIME NEWS – In Premier League molti calciatori non hanno intenzione di riprendere gli allenamenti. Dal 12 giugno dovrebbe ripartire ufficialmente il campionato, e lunedì 18 maggio dovebbero ricominciare le sedute d’allenamento.

Secondo le ultime indiscrezioni del “Daily Mail” diversi calciatori non hanno intenzione di riprendere gli allenamenti, né tantomeno il campionato. C’è timore che possano essere contagiati dal coronavirus. Già diversi giocatori hanno fatto presente la situazione ai propri club, e altri lo dovrebbero fare a breve. Insomma la situazione è in evoluzione, e da qui a lunedì prossimo potrebbero esserci ulteriori novità.

Chi si è espresso negativamente circa la ripresa degli allenamenti è Sergio ‘Kun’ Aguero, certamente uno dei giocatori più rappresentativi della Premier League. C’è anche Danny Rose, difensore del Tottenham, tra i ‘contrari’ alla ripresa. Intanto in Italia la ripresa per gli allenamenti di gruppo è prevista pure per lunedì 18 maggio, ma restano da stabilire alcuni dettagli. Ecco le ultime news emerse in tal senso >>>

SEGUICI SUI SOCIAL : CLICCA QUI ⇓

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy