Polveriera Real, Perez attacca Sergio Ramos che minaccia: “Pagami e me ne vado”

Polveriera Real, Perez attacca Sergio Ramos che minaccia: “Pagami e me ne vado”

Nervi tesi in casa Real Madrid tra Florentino Perez e Sergio Ramos dopo la pesante eliminazione dalla Champions League

di Donato Bulfon, @DonatoBulfon

La sconfitta e l’eliminazione dalla Champions League rimediate per mezzo dell’Ajax al Bernabeu, hanno scoperchiato il vaso di Pandora chiamato Real Madrid.

Secondo quanto rivelato da AS, Marca e dal resto dei media spagnoli, sono volati i cosiddetti “stracci” tra il presidente dei Blancos, Florentino Perez e lo storico capitano Sergio Ramos. Nello specifico, il numero 1 delle Merengues ha rimproverato l’ex Siviglia per aver registrato una puntata della serie che Amazon Prime gli sta dedicando proprio mentre i compagni si battevano contro gli olandesi, gara saltata dal difensore  per squalifica.

Sono volate parole grosse tra i due, con le voci di spogliatoio che ormai sono di dominio pubblico. Perez si è lamentato dell’attitudine dei giocatori, scarsa dedizione alla causa e troppi giorni liberi, definendo il tutto come vergognoso. E qui Ramos ha risposto al proprio presidente, dando a lui la colpa di scarsa programmazione e dei risultati negativi di questa stagione. Florentino ha così minacciato Ramos di cacciarlo dal Madrid, con il capitano che ha risposto dicendo che se il presidente paga ciò che gli deve lui se ne va anche subito, ricordando a Perez di aver dato tutto per il club, per la squadra, ma anche per lui.

Tutto questo quando mancano ancora 12 gare al termine di una stagione disastrosa, con il Valladolid in arrivo. E non sarà semplice.

INTANTO, IL ROSSONERO CONTI E IL PATTO CHAMPIONS: CONTINUA A LEGGERE >>>

CHIEVO-MILAN IN ESCLUSIVA SU DAZN. PER VEDERLA GRATIS, CLICCA QUI!

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy