Polonia, Szczesny: “Non siamo solo Piatek e Lewandowski”

Polonia, Szczesny: “Non siamo solo Piatek e Lewandowski”

Wojciech Szczesny, portiere della Juventus e della Nazionale polacca, ha parlato di Krzyszof Piatek e della vittoria per 1-0 conquistata ieri in Austria

di Daniele Triolo, @danieletriolo

Wojciech Szczesny, portiere della Juventus e della Nazionale polacca, ha parlato di Krzysztof Piatek e della vittoria per 1-0 conquistata ieri in Austria ai microfoni di ‘SportMediaset‘. “È stato un buon inizio per noi: sono tre punti fondamentali per la classifica. È vero che abbiamo sofferto tanto, ma giocando fuori casa, la prima partita, contro una squadra così forte, ci sta che devi difendere e rimanere compatti. Poi Piatek ha fatto il suo in avanti, e siamo tutti contenti”.

Interpellato, poi, sullo stesso Piatek e Robert Lewandowski, e sulla possibilità che giochino insieme, Szczesny ha detto: “Sono veramente forti, bisogna trovare il modo di farli giocare insieme e di farli fare gol. Però la qualità della squadra non è data solo loro: oggi si è visto sotto pressione che siamo squadra, che siamo compatti: non siamo solo Piatek e Lewandowski, tutta la squadra ha meritato questa vittoria”. Di Piatek ha parlato anche il Presidente della Federcalcio polacca, Zbigniew Boniek: continua a leggere >>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram ///Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy