Pagni: “Milan, la sindrome di Calimero. La Lazio sarà decisiva”

Pagni: “Milan, la sindrome di Calimero. La Lazio sarà decisiva”

Ecco le parole del giornalista di Repubblica, Luca Pagni, attraverso il suo Bollettino Milan, sui principali argomenti di attualità rossonera

di Donato Bulfon, @DonatoBulfon

Luca Pagni, giornalista di Repubblica, ha fatto il punto sul suo Bollettino Milan sui principali argomenti di attualità rossonera.

Ecco le sue parole:

“Passa tutto dalla doppia sfida con la Lazio, il destino di Gennaro Gattuso sulla panchina del Milan, che potrebbe essere rinsaldato dal doppio traguardo del quarto posto in campionato più la vittoria in Coppa Italia, ma anche la felicità ritrovata dei tifosi passano dalla doppia sfida contro la Lazio.

E non solo perché il Milan giocherà a distanza di pochi giorni contro la squadra di Simone Inzaghi. Ma perché i rossoneri avranno l’occasione di vincere non lo i due incontri, ma anche la sindrome di Calimero che li sta imprigionando da due anni a questa parte. Così come l’anno scorso, il Milan vince tutto sommato regolarmente con le squadre medio-deboli, ma si fa piccolo piccolo con le prime della classifica.

Quest’anno è successo con puntualità disarmante: se si prendono le prime sette della graduatoria, il Milan ha già disputato 12 dei 14 incontri previsti. Ebbene, ne ha vinti solo due (Roma e Atalanta), pareggiandone cinque e perdendone altrettanti. Se poi ci limitiamo solo alle prime tre, ha realizzato solo un punto contro il Napoli al ritorno (segnando la miseria di due reti e subendone 8)”. Intanto, ecco il messaggio di Reina su Twitter dopo la gara odierna tra Milan Glorie e Liverpool Legends. Continua a leggere >>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram 

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy