Nicchi sul VAR: “Lavoriamo per migliorare, non lo rinneghiamo”

Nicchi sul VAR: “Lavoriamo per migliorare, non lo rinneghiamo”

Il numero uno degli arbitri italiani Marcello Nicchi ha ribadito ancora una volta la necessità di puntare con decisione sul VAR, senza ripensamenti

di Edoardo Lavezzari, @Edolave

Presente all’evento “La percezione dell’arbitro nello sport e nella società”, il presidente dell’AIA Marcello Nicchi è tornato a parlare di VAR ai margini dell’evento, queste le sue dichiarazioni: “Non si può rinnegare questo strumento. È utile per noi, è uno strumento che fa giustizia. Può capitare un errore di valutazione, lavoreremo per correggere anche il minimo margine di errore. Una spiegazione dell’arbitro dopo le partite? Parlare per accentuare o creare polemiche non serve a niente, serve solo lavorare seriamente. Gli incontri con le formazioni”.

Il lavoro della classe arbitrale: “Tutti gli sport hanno bisogno di arbitri, di persone in grado di garantire le regole. La cosa più importante è tutelare tutti gli arbitri, non solo quelli che vediamo in TV. A noi interessano di più 11.000 partite settimanali nei campi di periferia, rispetto ad una sola in serie A

CALCIOMERCATO: TOTTENHAM, NEL MIRINO DUE ROSSONERI

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy