Derby, l’analisi tattica della partita

Derby, l’analisi tattica della partita

L’analisi dello stato di forma, della tattica e dei singoli dell’Inter nel racconto di Ganz. Per cercare di leggere il Derby, che spesso è imprevedibile.

di Stefano Bressi, @StefanoBressi

Milan e Inter si affronteranno nel prossimo Derby divise da un solo punto ed in piena lotta per un posto nella prossima edizione della Champions League. Nelle ultime otto partite i nerazzurri hanno conquistato 11 punti, con 3 vittorie e 2 pareggi; nello stesso parziale il Milan ha ottenuto 20 punti. L’Inter occupa attualmente la quarta posizione in classifica con 50 punti conquistati in 27 gare. Con Maurizio Ganz, in veste di tattico, scopriamo i segreti della squadra di Luciano Spalletti.

ULTIMA SFIDA IN CAMPIONATO
L’ultima sfida tra le due squadre in campionato, in casa del Milan, risale allo scorso aprile. Nel complesso nerazzurri più pericolosi, ma nel primo tempo è il Milan ad avere l’occasione migliore con il colpo di testa di Bonucci respinto da una grande parata di Handanovic. Nel finale di gara è due volte Icardi a non trovare la porta da buona posizione, lasciando il risultato sullo 0-0.

TREND NERAZZURRO
Negli ultimi tre turni di A, l’Inter ha ottenuto una vittoria, un pareggio ed una sconfitta. Particolarmente significativo il ruolino di marcia in trasferta dei nerazzurri, che nelle ultime nove partite hanno ottenuto solo 2 vittorie.

MODULO E TATTICA
La formazione allenata da Luciano Spalletti nel corso della stagione si è schierata principalmente con il modulo 4-2-3-1, alternandolo al 4-3-3. Contro il Milan i nerazzurri potrebbero scendere in campo con: Handanovic in porta; D’Ambrosio, De Vrij, Skriniar e Asamoah in difesa; Vecino e uno tra Brozovic e Gagliardini davanti alla difesa; Politano, Borja Valero e Perisic i trequartisti con Lautaro Martinez in attacco. Una squadra con un grande potenziale offensivo.

ATTENZIONE A…
Ivan Perisic ha perso solo una partita delle 7 disputate contro il Milan in campionato. Il croato ha esordito in Serie A proprio contro il Milan ed ha segnato un gol e servito 3 assist nei confronti contro i rossoneri.

Matteo Politano ha segnato due gol nelle due partite giocate contro il Milan a San Siro in carriera. L’ultima volta risale all’aprile 2018 quando indossava la maglia del Sassuolo.

Fonte: acmilan.com

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy