Costacurta: “Demolire San Siro grave, ma…”

Secondo Costacurta la soluzione migliore potrebbe essere quella di costruire un nuovo stadio molto simile al vecchio impianto. Ecco le sue parole.

di Stefano Bressi, @StefanoBressi

In questi giorni l’argomento che più tiene banco è quello dello stadio a Milano. Sembra che Milan e Inter siano d’accordo per costruire un nuovo impianto e demolire San Siro, ma questa scelta sta facendo non poco discutere. A riguardo è intervenuto pure Alessandro Costacurta, che su quel prato ha giocato per moltissimi anni. Ecco le sue parole ai microfoni di Sky: “Non c’è uno stadio al mondo dove si vede la partita come a San Siro, ma girando l’Europa e il mondo noto come negli altri stadi si arriva prima al posto e si mangia meglio. Se posso dare un consiglio è rifare qualcosa di molto simile a San Siro, ma mantenendo il suo stile. Se hanno deciso di fare un impianto condiviso è perchè hanno fatto i loro conti, anche io sarei per vedere i due club in due stadi diversi. Demolire San Siro sarebbe grave per tanti di noi, ma non credo sarebbe la fine del mondo”. Intanto la moglie di Billy ha confessato che non è mai stato milanista… Continua a leggere >>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy