Pianeta Milan
I migliori video scelti dal nostro canale

MILAN NEWS

Nandez, mandato di arresto e accusa di fuga: “Scritte falsità”

Nahitan Nández, centrocampista del Cagliari (credits: GETTY Images)

Nandez ha ricevuto un mandato d'arresto in Uruguay e quando non è stato trovato ed è accusato di fuga. Ecco la sua replica.

Stefano Bressi

Non è stato un periodo particolarmente felice per Nahitan Nandez, uruguaiano classe 1995 del Cagliari, che era tornato in patria per le feste. Però è stato denunciato dalla sua ex moglie per violenza domestica, psicologica e patrimoniale. È stato dunque disposto il suo arresto, ma una volta arrivati alla sua abitazione non l'hanno trovato. Il calciatore, infatti, ora si trova in Italia ed è in quarantena perché positivo al Covid-19. Accusato dunque di fuga, ha risposto ufficialmente direttamente Nandez: "Ho presentato una denuncia penale per dimostrare la falsità dei fatti raccontati. Sono partito il 29 dicembre visto che dovevo ritornare al mio club il 31 dicembre. Quindi è chiaro che io sia partito prima della denuncia presentata contro di me. La mia famiglia e i miei figli sono la cosa più importante per me, aspetto che la giustizia investighi sulla veridicità degli eventi e mi dia ragione: sono tranquillo". Queste, intanto, le notizie più importanti della giornata di oggi >>>

tutte le notizie di