Pianeta Milan
I migliori video scelti dal nostro canale

MILAN NEWS

Milan, grande vittoria ma non è ancora il momento di esultare | News

Il Milan ha vinto meritatamente contro la Fiorentina, ma ancora mancano sette punti per diventare i nuovi campioni d'Italia

Enrico Ianuario

Grande vittoria del Milan conquistata oggi contro la Fiorentina. Considerato l'1-0 finale, arrivato grazie ad un gol di Rafael Leao, il decimo in questo campionato, il risultato potrebbe risultare bugiardo a chi non ha visto la partita. La squadra di Stefano Pioli ha meritato la vittoria in quanto ha creato molte occasioni ma, ancora una volta, l'imprecisione sotto porta preoccupa. In ogni caso, non è più il momento di 'perdere tempo' con analisi su come e quanto segnare: che si vinca con due, tre, quattro gol di scarto o con un semplice 1-0 - proprio come è successo oggi - i punti in palio sono sempre gli stessi.

Grande prova, grande vittoria, ma alle spalle del Milan continua ad esserci ancora l'Inter. I nerazzurri non hanno subito il colpo psicologico della vittoria del Diavolo, in quanto hanno vinto anche loro per 2-1 contro l'Udinese in trasferta. I gol portano le firme di Perisic e Lautaro Martinez (quest'ultimo arrivato sugli sviluppi di un rigore concesso dopo un fallo molto discutibile ai danni di Dzeko), mentre di Pussetto il gol che ha illuso le speranze di pareggio sia dei friulani che del Milan stesso. Dunque non è cambiato nulla, se non le giornate rimaste a disposizione per vincere lo scudetto.

Mancano tre partite al termine del campionato. La classifica recita Milan al primo posto con 77 punti, subito dietro l'Inter a 75 punti. Due squadre divise da due punti, con i rossoneri, però, che hanno a proprio favore il vantaggio degli scontri diretti contro i cugini. Ai rossoneri bastano soli 7 punti per cucire il tricolore sul petto, mentre la squadra di Simone Inzaghi è costretta a vincerle tutte se vuole restare aggrappato al sogno della 'seconda stella'.

Nonostante il Milan oggi abbia vinto è necessario restare ancora con i piedi per terra. Il calendario, sulla carta, è più favorevole all'Inter che ai rossoneri stessi. Giusto gioire: la vittoria contro la Fiorentina dà fiducia e tanto morale per affrontare nel migliore dei modi le ultime partite della stagione. Da domani, però, testa al Verona, una delle avversarie più temibili, storicamente parlando, per il Milan. Le pagelle post-partita dei rossoneri secondo la nostra redazione >>>

Le ultime notizie sul Milan anche su Google News: CLICCA QUI E SEGUICI

tutte le notizie di