Milan, partenza sprint: ecco il confronto con l’anno dello Scudetto / News

MILAN NEWS – Il Milan è primo in classifica e qualcuno parla già di Scudetto. Forse prematuro. Ma com’era partito l’ultima volta che il Milan lo vinse?

di Stefano Bressi, @StefanoBressi
AC Milan Scudetto

ULTIME NOTIZIE MILAN

Milan, il confronto con le prime sette giornate nell’anno dello Scudetto

MILAN NEWS – Seconda sosta stagionale, quella che di solito cade a ottobre. Stavolta è a inizio novembre e il Milan si ritrova primo da solo in classifica. Non accadeva da dieci anni, dalla stagione 2011/12, quando però a fine stagione vinse la Juventus. L’ultimo Scudetto vinto dai rossoneri, allenati da Massimiliano Allegri, risale invece alla stagione 2010/11.

Ora intorno al Milan inizia a circolare da parte di qualcuno questa idea e anche se a Milanello l’obiettivo continua a essere la qualificazione in Champions League, inevitabilmente le voci filtrano e arrivano ai giocatori. Ma questo Milan è davvero da Scudetto? Non spetta a noi deciderlo. Probabilmente ancora no. Tuttavia, si può provare a fare un confronto con quella stagione, la 2010/11, l’ultima in cui a Milano è arrivato il tricolore, ovviamente sponda rossonera e capire come era partita la squadra dopo 7 giornate in quell’occasione.

Ebbene, i dati dicono che addirittura Zlatan Ibrahimovic (unica costante) e compagni hanno fatto meglio quest’anno. Nel 2010/11, infatti, il Milan dopo 7 partite aveva totalizzato 14 punti, perdendo anche una partita (2-0 a Cesena, tra l’altro con rigore sbagliato da Ibra).Quest’anno, invece, gli uomini di Stefano Pioli sono a quota 17 punti, tre in più. La differenza è proprio con quella sconfitta: uguale il numero di pareggi, c’è una vittoria in più. Questo Milan, rispetto a quello, è tra l’altro ancora imbattuto in campionato.

Non solo, quella squadra non era neanche prima in classifica: a guidare il gruppo c’era la Lazio, a quota 16 punti, mentre i rossoneri erano a -2 a braccetto con l’Inter. E allora perché non sperare davvero? I tifosi che oggi si strappano i capelli solo in virtù del fatto che il Diavolo ha pareggiato con l’Hellas Verona, cosa avrebbero fatto se come 10 anni fa il Milan avesse perso 2-0 a Cesena? Certo, questa squadra non ha nulla a che vedere con quella piena di campioni del 2010/11, ma a maggior ragione c’è bisogno di sostenerla e, perché no, sognare tutti insieme. Se lo merita, lo dicono i numeri, migliori di dieci anni fa.

CALCIOMERCATO AC MILAN – LE NEWS DELL’ULTIM’ORA >>>

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy