Milan, Hauge: “Mi diverto ogni giorno qui e Ibrahimovic…”

Hauge ha rilasciato un’intervista in cui parla dei primi mesi trascorsi al Milan e delle prime gioie rossonere, oltre a qualche curiosità. Le sue parole.

di Stefano Bressi, @StefanoBressi
Jens Petter Hauge AC Milan Sassuolo-Milan

Hauge e i primi mesi al Milan, le sue parole

Dopo un avvio di stagione straordinario, ora è fisiologicamente calato un po’. Jens Hauge, però, ha dimostrato di poter fare davvero bene ed essendo un classe 1999 ha tutto il tempo per riuscirci. Il norvegese aveva subito messo in mostra qualità, con gol e grandi giocate. Nell’intervista di oggi ha parlato di questi primi mesi al Milan e del primo gol in campionato. Ecco le sue parole: “Sono davvero contento della mia scelta, mi sto divertendo ogni giorno. Una nuova opportunità per me di imparare cose nuove sulla squadra, sulla lingua e sulla città. Sulla lingua posso dirti che all’inizio conoscevo solo alcune parole chiave del calcio in modo che potevo capire quello che veniva detto in campo. Quando senti i suoni e le parole ogni giorno inizi ad impararli molto velocemente. A volte Zlatan Ibrahimović traduce per me. È stata una serata fantastica. Ricordo di aver visto che le cose andavano bene per il Bodo prima della nostra partita, quindi ero abbastanza sicuro che avrebbero vinto il campionato. Concludere con un gol e ottenere i tre punti in uno stadio davvero difficile è stata una bella sensazione”.

LEGGI TUTTE LE DICHIARAZIONI DI HAUGE >>>

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy