Pianeta Milan
I migliori video scelti dal nostro canale

MILAN NEWS

Milan, finalmente sprazzi di Bakayoko: Pioli si aspetta molto da lui / News

Tiemoué Bakayoko, centrocampista del Milan (Getty Images)

Con un ritardo di qualche mese, Tiemoué Bakayoko ha finalmente mostrato quella crescita che il Milan e Stefano Pioli si aspettavano

Renato Panno

Tra il Milan e Tiemoué Bakayoko è stato amore a prima vista. Nell'estate del 2018, i rossoneri decidono di prenderlo in prestito con diritto di riscatto a 40 milioni di euro dal Chelsea. Il suo impatto con il campionato italiano non è stato dei migliori, vedi l'errore contro il Napoli alla prima giornata di campionato, ma il suo rendimento, a poco a poco, è salito sempre di più. Nel 4-3-1-2 di Gennaro Gattuso il francese si è rivelato un prezioso equilibratore in mezzo al campo in un stagione che, per un solo punto, non ha regalato il ritorno in Champions League. Impossibile per il Diavolo pagare i 40 milioni del riscatto e così, a malincuore, si è concretizzato il ritorno al Chelsea.

Gattuso ne è rimasto talmente contento che lo ha voluto nuovamente con sé al Napoli. Ma anche qui stesso epilogo, e un ritorno al Chelsea che sapeva ormai di condanna. E invece ecco ancora il Milan a salvarlo dal suo status di esubero. Dopo averlo cercato anche nello scorso calciomercato, Paolo Maldini ha centrato l'obiettivo, puntellando un centrocampo diventato di tutto rispetto. Inizialmente, però, solo in teoria. Sì perché Bakayoko è entrato in campo diverse volte non con la giusta lucidità. Colpa degli infortuni e di una condizione fisica precaria che si portava indietro dall'estate.

Nelle ultime due partite, finalmente si è rivista la luce. Il classe 1994 è entrato al meglio contro la Roma, limitando gli avversari con chiusure precise e puntuali. Stesso discorso contro il Venezia, in cui ha affiancato al meglio Sandro Tonali. Non è facile per lui, dato il fisico imponente, mettere subito in campo la migliore versione di sé e la storia lo insegna. Ma quando aumenta i giri del motore può diventare un giocatore davvero importante. Stefano Pioli lo ha aspettato e adesso non cerca altro che conferme. Soprattutto in questo periodo di Coppa d'Africa per Ismael Bennacer e Franck Kessie. Le Top News di ieri sul Milan: parla Kalulu, Giacinti saluta, il punto sulla difesa

tutte le notizie di