Pianeta Milan
I migliori video scelti dal nostro canale

MILAN NEWS

Milan, Criscitiello: “Ibrahimovic? Dare 7 milioni a un 40enne è un errore”

Zlatan Ibrahimovic (attaccante AC Milan) durante Milan-Sassuolo 1-3 (Serie A 2021-2022) | News (Getty Images)

Il giornalista Michele Criscitiello ha le idee chiare su Zlatan Ibrahimovic. Il Milan non doveva confermarlo per almeno tre ragioni

Renato Panno

Il giornalista Michele Criscitiello ha le idee chiare su Zlatan Ibrahimovic. Il Milan non doveva confermarlo per almeno tre ragioni. Questo il suo pensiero nell'editoriale scritto per 'TuttoMercatoWeb': "I rossoneri hanno la colpa di aver rinviato gli acquisti invernali in estate. Pioli aveva bisogno di rinforzi subito. Non ad agosto. Il difensore serviva numericamente e qualitativamente. Poi se in attacco non hai Ibra non puoi pensare di non prendere una alternativa a Giroud. Confermare lo svedese è stato un doppio errore, anzi triplo. Il primo errore: 7 milioni netti ad un calciatore di 40 anni non si possono dare. Dovrebbero vietarlo per legge. Se tieni Ibra e non pensi che ti servano altre due prime punte affidabili significa che vuoi giocare col fuoco. Terzo errore: a gennaio non puoi ignorare il problema e ti metti a fare le scommessine su ragazzi del 2004 quando invece la punta ti serve il 1 febbraio". Milan, le top news di oggi: esclusiva Kalac, Kessié verso Barcellona.

Le ultime notizie sul Milan anche su Google News: CLICCA QUI E SEGUICI

tutte le notizie di