Milan, confronto Leonardo e Maldini con la squadra: gli aggiornamenti

Milan, confronto Leonardo e Maldini con la squadra: gli aggiornamenti

Così come viene riportato da “Sky Sport”, Leonardo e Maldini hanno avuto un confronto con la squadra a Milanello: serve una scossa per battere il Torino

di Salvatore Cantone, @sa_cantone

ULTIME MILAN – Secondo quanto viene riportato da Sky Sport, Leonardo e Maldini hanno avuto un confronto a Milanello con la squadra dopo la brutta sconfitta contro la Lazio. I due dirigenti, che sono arrivati nel centro sportivo di Carnago intorno alle 10, hanno cercato di svegliare i giocatori, visto che domenica c’è una sfida cruciale per la Champions League contro il Torino. I due hanno già lasciato Milanello. Intanto prevale molta delusione per quanto è successo a Bakayoko. Continua a leggere >>>

SCONTO 50% – Gazzetta, l’edizione digitale a metà prezzo (promo per utenti Pianeta Milan). ABBONATI SUBITO!

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

4 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. user-14227962 - 1 anno fa

    nel calcio moderno i cambi non sono dovuti…sono necessari!! gli interpreti possono cambiare ma la parte e sempre quella , pertanto l’attore deve sapre cosa dire e fare ragion per cui lo sviluppo del gioco non dovrebbe risentirne!! alla pagnotta non rinuncia nessuno, se il presupposto e ‘ vincere ….allora nessuno farebbe il lavoro di allenatore… le squadre con grandi giocatori non sempre sono sinonimo di bell gioco, anzi… ovvero il bel giogo non necessita di grandi giocatori a prescindere. tutta sta menata solamente per dire: il maestro non è all’altezza perché gli scolari sono degli ingnoranti!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. user-13692995 - 1 anno fa

    Hanno dimostrato entrambi scarsa capacità di prendere decisioni in emergenza…allenatore

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. GwvJUm6zRN - 1 anno fa

    Quando una squadra cambia in continuazione la formazione vuol dire che c’è un grosso problema e anche quest’anno è stato così. Per quanto concerne l’allenatore, molto permaloso, non è simpatico che prima di ogni partita abbia sempre paventato il peggio, per lui tutte le squadre erano fortissime e assatanate contro il milan: allora tu allenatore hai 2 vie o ritieni di poter schierare una squadra COMPETITIVA oppure se ti hanno rifilato delle patacche di giocatori vai dai capi gli consegni le chiavi e via, barcamenarsi, strafare, dannarsi può essere eroico ma come diceva il famoso portoghese “ZERO TITULI”

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. franco.cogliandr_12798013 - 1 anno fa

    noi tifosi …ed io dai tempi di COMBIN Sormani Hamrin Rivera etc etc…, siamo stanchi e delusi di tutto questo e della non professionalità di tanti giocatori..anche perchè sono sempre loro la causa di tutto.
    PRENDETE il 4 posto e fate una squadra da MILAN.
    Sempre forza Milan
    franco

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy