Pianeta Milan
I migliori video scelti dal nostro canale

MILAN NEWS

Milan, Castillejo sul punto di partenza: i suoi numeri in rossonero | News

Samu Castillejo, calciatore del Milan (getty images)

Samu Castillejo potrebbe dire addio al Milan durante la finestra invernale di mercato: ecco i numeri della sua avventura con i rossoneri

Enrico Ianuario

Dopo tre stagioni e mezzo, Samu Castillejo potrebbe lasciare il Milan. Diversamente da quanto accaduto nelle precedenti stagioni, quest'anno l'esterno spagnolo sta faticando a ritagliarsi uno spazio complice anche il netto miglioramento della rosa. Sono infatti solamente cinque le presenze del numero 7 rossonero, tutte in campionato e per lo più da subentrato. Inoltre non è stato nemmeno inserito nella lista UEFA, dunque non ha avuto la possibilità di esordire con il Milan in Champions League. Nonostante ciò, ha avuto modo di fornire due assist ai suoi compagni di squadra.

Arrivato al Milan dal Villarreal per una cifra intorno ai 21 milioni di euro nell'estate del 2018, al primo anno in rossonero disputa la bellezza di 40 partite tra Serie A, Europa League, Coppa Italia e Supercoppa italiana. In queste gare, ha anche trovato la via della rete in quattro occasioni. Nella stagione successiva, ovvero quella 2019-2020 che coincide con lo scoppio della pandemia da Covid 19, ha preso parte a 25 incontri tra campionato e Coppa Italia. Nonostante il numero inferiore di presenze, Castillejo ha segnato tre gol. Nella scorsa stagione, lo spagnolo ha giocato con molta regolarità, infatti ha disputato ben 43 match tra Serie A, Coppa Italia ed Europa League timbrando il cartellino in sole tre occasioni.

Come detto prima, quest'anno sta giocando molto poco. L'acquisto di Junior Messias e l'esplosione di AlexisSaelemaekers hanno praticamente chiuso la porta a Castillejo, costretto adesso a guardarsi intorno. Diverse squadre spagnole sono interessate al classe 1995, ma sembrerebbe essere più concreta la pista che porta al Genoa. Andriy Shevchenko, allenatore dei rossoblù, accoglierebbe a braccia aperte lo spagnolo, ritenuto ideale dall'ucraino per il suo 4-3-3. Con molta probabilità, seguiranno degli aggiornamenti riguardo una sua possibile cessione nei prossimi giorni.

tutte le notizie di