Pianeta Milan
I migliori video scelti dal nostro canale

MILAN NEWS

Milan, Biasin: “Calhanoglu non è un fenomeno, ma serviva un sostituto”

Brahim Díaz (attaccante AC Milan) qui durante Milan-Venezia 2-0 (Serie A 2021-2022) | News (Getty Images)

Fabrizio Biasin ha espresso la propria opinione sulla mancanza di un vero sostituto di Hakan Calhanoglu nel Milan. Brahim Diaz non basta

Renato Panno

Il giornalista Fabrizio Biasin ha espresso la propria opinione sulla mancanza di un vero sostituto di Hakan Calhanoglu nel Milan. Brahim Diaz, a suo dire, è troppo discontinuo per essere un titolare. Questo il suo pensiero espresso nell'editoriale scritto per 'TuttoMercatoWeb': "Sul Milan non c’è molto da dire. Cioè, il pareggio di Salerno è figlio dello stesso atteggiamento avuto dall’Inter, un mix di sicurezza e supponenza che non ci si può permettere, soprattutto se dall’altra parte sono all’ultima spiaggia. Oh, non dovrebbe succedere ma… succede. Se vogliamo alla dirigenza rossonera – che pure l’estate passata si è mossa piuttosto bene - si può muovere un unico appunto: non aver portato a Milano un sostituto di Calhanoglu. Capiamoci, non perché il turco sia chissà quale fenomeno, ma perché nella testa di Pioli quel tipo di giocatore è sempre stato fondamentale. Diaz è bravo, ma ancora troppo discontinuo. Poi, per carità, la classifica dice chiaramente che il Milan sta facendo un gran percorso e noi, al contrario, stiamo facendo la frangetta alle virgole". Milan, le top news di oggi: novità Ibrahimovic. Accostato Berardi.

Le ultime notizie sul Milan anche su Google News: CLICCA QUI E SEGUICI

tutte le notizie di