Milan, Ancelotti: “Istanbul? Già sapevo che avremmo perso”

Milan, Ancelotti: “Istanbul? Già sapevo che avremmo perso”

ULTIME NOTIZIE MILAN NEWS – Carlo Ancelotti, ex tecnico del Milan, ha raccontato ancora una volta la fine di Istanbul contro il Liverpool

di Salvatore Cantone, @sa_cantone
Carlo Ancelotti Milan

ULTIME NOTIZIE MILAN NEWS –  Carlo Ancelotti, ex tecnico del Milan, nell’intervista esclusiva rilasciata al Corriere dello Sport, ha ricordato ancora una volta la finale di Istanbul del 2005 contro il Liverpool, persa ai calci di rigore. Ecco le parole di Ancelotti.

“Finale di Istanbul? E’ stata quella giocata meglio, la più bella. Le altre, tutte più equilibrate. A Istanbul eravamo stati superiori al Liverpool, avremmo potuto chiudere il primo tempo 4 o 5 a 0, e non con tre gol di scarto come è avvenuto. Poi è andata come è andata. Quando siamo arrivati ai rigori sapevo già che avremmo perso – spiega Ancelotti – .E pensare che avevo la miglior batteria di rigoristi possibile, Pirlo, Sheva, Kakà, Tomasson, Serginho, a differenza di due anni prima quando fui costretto a presentare tre difensori su cinque. Kaladze e Nesta oltre a Serginho.

Quando siamo riusciti a metabolizzare Istanbul? Due anni dopo, battendo il Liverpool ad Atene. Ricordo che seguendo in tv la semifinale con il Chelsea tifammo tutti per il Liverpool, ci sembrava un segno del destino. Lo stesso avversario, lo stesso allenatore, un’altra finale, la possibilità di rimarginare la ferita – conclude Ancelotti -.

PER IBRA CONTRATTO DA MANAGER >>>

SEGUICI SUI SOCIAL : CLICCA QUI ⇓

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy