Milan, Albertini: “La finale persa col Marsiglia tra i ricordi più dolorosi”

MILAN NEWS – L’ex centrocampista rossonero Albertini si è soffermato su qualche ricordo della sua carriera. Ecco le parole sugli anni al Milan.

di Stefano Bressi, @StefanoBressi
Demetrio Albertini AC Milan

MILAN NEWS – Non solo successi. Quando si vince tanto, di norma, si è soggetti anche alle sconfitte peggiori, perché si è ad alti livelli. Paolo Maldini è stato chiaro, dicendo di essere il giocatore più perdente della storia. In quel Milan giocava anche Demetrio Albertini, ex centrocampista, che ai microfoni del Giornale ha parlato così delle sconfitte più cocenti: “Marsiglia, finale di Champions a Monaco di Baviera. Avevo partecipato da auditore a quelle con Sacchi nel 1989 e 1990, senza godermele. Mi capita la finale e la perdiamo. Negli spogliatoi piango come un vitello. Mi viene vicino Baresi e mi dice che sono giovane e che avrò tante occasioni per vincerla. L’altra è l’Europeo 2000 a Rotterdam con la Francia. Era la mia ultima possibilità in azzurro”.

CALCIOMERCATO AC MILAN – LE NEWS DELL’ULTIM’ORA >>>

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy