Il messaggio di Messi contro il Coronavirus (FOTO)

Il messaggio di Messi contro il Coronavirus (FOTO)

Leo Messi ha pubblicato sui social un messaggio riguardo l’emergenza Coronavirus che ha colpito ormai il mondo intero. Ecco cosa ha postato l’argentino

di Giacomo Giuffrida, @GG_Giuffrida
Messi Coronavirus

ULTIME NEWS – Anche Leo Messi ha detto la sua sull’emergenza Coronavirus, ormai diventata ‘Pandemia’ globale. Anche in Spagna è stata sospesa la Liga, così com’è noto che la prossima settimana non si giocheranno le gare di Champions ed Europa League. Il fenomento argentino ha scritto un lungo post su Instagram, postando anche la foto con i suoi due figli.

Anche Messi è, inevitabilmente, preoccupato per la situazione. Invita tutti a fare attenzione, a ridurre gli spostamenti per evitare ulteriori contagi. Molti suoi colleghi sono risultati positivi al virus, più in Italia al momento che in altre nazioni: “Sono giorni complicati per tutti. Viviamo preoccupati per ciò che sta accadendo e vogliamo aiutare a metterci al posto di coloro che ne stanno vivendo il peggio, o perché hanno colpito direttamente loro o la loro famiglia e i loro amici, o perché stanno lavorando in prima linea per combatterlo negli ospedali. Voglio inviare molta forza a tutti loro”.

Messi conclude così il suo messaggio social: “La salute deve sempre venire prima. È un momento eccezionale e bisogna seguire le istruzioni delle organizzazioni sanitarie e delle autorità pubbliche. Solo in questo modo possiamo combatterlo efficacemente. È il momento di essere responsabili e rimanere a casa, è anche perfetto per godersi quel tempo con i tuoi cari che non puoi sempre avere. Un abbraccio e speriamo di poter cambiare questa situazione il prima possibile”.

Intanto è di pochi minuti fa il clamoroso attacco dell’assocalciatori (AIC) contro i comportamenti “privi di dignità” di alcuni club italiani >>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy