L’AGENTE DI KAKA’ SMENTISCE LEONARDO: “IL MERITO FU DI BRAIDA”

di Arianna Alborghetti

il sussidiario.net
il sussidiario.net
“Non so perché Leonardo si prenda meriti su Ricky. Io posso testimoniare che quando gliene parlai lui fu netto nel definire impossibile l’affare, visto che il Milan aveva Rivaldo e Rui Costa. Invece Braida si diede da fare e per mesi tenne i contatti con Bosco Leite. Così definimmo l’intesa con Galliani e Leo entrò in gioco solo al momento delle firme”. Queste le parole di Gaetano Paolillo, agente di Ricardo Kakà, riportate da La Gazzetta dello Sport, riguardo i presunti meriti dichiarati da Leonardo per l’arrivo del talento brasiliano tra le file rossonere.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy