Jankulovski: “Milan più forte dello Sparta Praga, vi spiego”

ULTIME NOTIZIE MILAN NEWS – Marek Jankulovski, ex terzino rossonero, ha parlato ai microfoni di Milan TV prima di Milan-Sparta Praga

di Renato Panno, @PannoRenato
Marek Jankulovski Milan

Milan-Sparta Praga, parla Jankulovski

ULTIME NOTIZIE MILAN NEWS – Marek Jankulovski, ex terzino rossonero, ha parlato ai microfoni di Milan TV prima di Milan-Sparta Praga. Le sue parole:

Sul Milan attuale

“Mi aspettavo un Milan con tanta fiducia visto come ha finito il campionato scorso. I risultati lo dimostrano, ogni partita non è facile fare sempre gol. Vedendo le ultime prestazioni si vede che il Milan sta tornando forte”.

Sullo Sparta Praga

“Una squadra con tanta storia. Negli anni però le cose sono cambiate, non hanno vinto il campionato e non sono entrati in Champions. Adesso sta iniziando ad essere come prima, hanno 3/4 giocatori esperti e molti giovani forti. Hanno fatto 6 partite e altrettante vittoria, ma il Milan è molto più forte. Qui il campionato è fermo da un mese e questo vorrà dire in campo. Se non ti alleni e non giochi è dura”.

Su Pioli

“Sono felice per lui. Vedendo i risultati e la qualità del gioco delle ultime partite lo meritava. Gli auguro di stare al Milan in più possibile”.

Su Theo Hernandez

“E’ un grande giocatore con un grande futuro. Crede tanto in se stesso. Quando lui va avanti si vede che ha forza e un gran tiro. E’ giovane e ha tanta strada davanti. Il Milan ha fatto benissimo a prenderlo. E’ un giocatore moderno con una qualità enorme”.

Sui giovani del Milan

“Mi piacciono tanti giocatori. Mi aspetto tantissimo da Tonali che ancora non ha avuto spazio. Il Milan ha giocatori giovani forti e hanno in più uno come Ibra, che non c’è bisogno nemmeno di parlare delle sue qualità”.

Su Dalot

“Non lo conosco tantissimo, sono curioso di vederlo. Se il Milan lo ha preso vuol dire che ha qualità. Bisogna però dimostrare le qualità in campo quando arriva l’occasione”.

Un saluto ai tifosi

“Saluto tutti i tifosi, Milano è la mia seconda casa. Gli auguro di tornare allo stadio, perché il calcio si gioca soprattutto per loro”.

ECCO LE SCELTE UFFICIALI DI STEFANO PIOLI: QUANTO TURNOVER! >>>

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy