Gattuso su Ronaldinho: “Ricordo quella volta in cui non mi fece veder palla”

Il tecnico del Milan Gennaro Gattuso omaggia così il suo ex compagno di squadra Ronaldinho che ha da poco ufficializzato il suo addio al calcio giocato

di Edoardo Lavezzari, @Edolave

Nel corso della conferenza stampa di oggi, il tecnico del Milan Gennaro Gattuso è tornato anche sull’addio al calcio giocato di Ronaldihno, suo ex compagno di squadra, ma anche grande avversario, queste le sue parole: “Era un ragazzo che si faceva voler bene da tutti. Era un campione, fortissimo, tra i migliori 10 del gioco del calcio. Aveva la dote di farsi voler bene, aveva sempre il sorriso. Ogni tanto mi chiedevo: ‘Che c***o ha da ridere?’. Quando ci ho giocato contro ho beccato quattro/cinque elastici. Una volta in tournée chiesi il cambio perché non mi fece mai vedere la palla”.

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Il Milan saluta Ronaldinho: “Obrigado”

Thiago Silva saluta Ronaldinho: “Eri il migliore”

SEGUICI SU: Facebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APP: iOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy