FEYENOORD, PELLE’: “BALOTELLI UN GRANDISSIMO, MA IN OLANDA…”

di Arianna Alborghetti

solosapere.it
solosapere.it
Da sempre paragonato a Mario Balotelli, anche da Frank De Boer, allenatore dell’Ajax, Graziano Pellè, attaccante del Feyenoord, ha così commentato la notizia: “Lo ringrazio, ma non mi piace paragonarmi agli altri.” E sull’attaccante rossonero ha aggiunto: “Balotelli è un grandissimo, se c’è qualcuno a cui non piace penso che sia per certi atteggiamenti, non per come gioca. E qui in Olanda con gli atteggiamenti sono fissati”.“Segno tanto perché gioco in Olanda?- continua Pellè nell’intervista per La Gazzetta dello Sport- Certe cose o le sai fare o no, non dipende da dove giochi. Poi pensiamo ad attaccanti esplosi qui come Ibra o Suarez o a Strootman: faceva il fenomeno qui e lo fa pure in Italia. Non ho rimpianti, quello che fa la differenza è la continuità: prima non ne avevo, ora sì. E poi sono migliorato, ho più equilibrio”. Bad Boy alla Balotelli? “Quei “casini” li hanno strumentalizzati tanto. Serve a vendere giornali, a fare audience, ci sta. Ma non è un problema, la pressione non mi spaventa, mi stimola. In quei casi da un lato è tutto più difficile e devi stare attento, dall’altro ti devi prendere le tue responsabilità. Io me le prendo, e a quanto vedo pure Balotelli lo fa”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy