Pianeta Milan
I migliori video scelti dal nostro canale

MILAN NEWS

EX MILAN – Laxalt, flop anche alla Dinamo Mosca: il suo rendimento

Diego Laxalt (difensore Celtic) è di proprietà del Milan | Calciomercato AC Milan News (Getty Images)

Laxalt dopo l'addio al Milan non sta stupendo neanche nel campionato russo, condizionato anche da alcuni problemi fisici.

Stefano Bressi

Arrivato al Milan nell'estate 2018, Diego Laxalt sembrava poter essere l'elemento giusto per la fascia rossonera, un po' quello che è ora Theo Hernandez, ma a differenza del francese classe 1997, l'uruguaiano non si è mai inserito. Tanto che dopo un anno è andato in prestito al Torino, dove è rimasto solo sei mesi per poi tornare alla base. Poi un altro anno in prestito al Celtic e infine la cessione alla Dinamo Mosca, dove però non si è ripreso.

L'esperienza di Laxalt in rossonero non ha dunque lasciato particolari tracce: 35 presenze in un anno e mezzo, con però pochissimi minuti, e neanche un gol segnato. Soprattutto, però, prestazioni decisamente non all'altezza. Insomma, la cessione della scorsa estate è stata una decisione inevitabile e che ha portato anche 3,5 milioni nelle casse milaniste.

Di rimpianti non ce n'è e non c'è motivo per averne. Anche in Russia, infatti, il classe 1993 non sta incidendo. In questi primi mesi nella sua nuova squadra, Laxalt ha giocato davvero pochissimo, anche a causa di un infortunio. Aveva infatti iniziato decisamente bene, giocando titolare e per 90' le prime sette giornate. Poi dieci partite saltate per infortunio all'anca e al rientro ha fatto non poca fatica a rientrare in squadra.

Sicuramente sfortunato, come un po' lo è stato anche al Milan, ma se addirittura alla Dinamo Mosca non è riuscito a fare la differenza, significa che il Milan non può certamente pentirsi di averlo lasciato andare. I rossoneri stanno andando forte e possono certamente fare a meno di lui. Senza rancore. Milan sempre attivo sul calciomercato: clicca qui per le ultime notizie

tutte le notizie di