Pianeta Milan
I migliori video scelti dal nostro canale

MILAN NEWS

EX MILAN – Donnarumma e l’alternanza con Navas. Psg la scelta giusta?

Gianluigi Donnarumma, e portiere dell'AC Milan, ora gioca nel Psg | (credits: Getty images)

Gianluigi Donnarumma, ex portiere del Milan, sta vivendo una stagione difficile al Psg: continua infatti l'alternanza con Navas

Salvatore Cantone

Sono passati ormai diversi mesi dall'addio di Gianluigi Donnarummaal Milan. Un addio sofferto, con i tifosi rossoneri che si sono sentiti traditi dall'ex portiere rossonero. Gigio, cresciuto nel settore giovanile, poteva battere tutti i record, diventando un simbolo del Milan, ma ha deciso di non rinnovare il suo contratto, passando così al Psg.

Tante le versioni su questa vicenda. Alcuni sostengono come Donnarumma volesse rimanere al Milan, ma pretendeva il giusto riconoscimento economico secondo lui e il suo agente, mentre altri ritengono che Gigio avesse già scelto di provare una nuova esperienza. Di sicuro il Milan non si è fatto trovare impreparato, prendendo dal Lille Mike Maignan.

Ma come sta andando Donnarumma al Psg? Di sicuro questa prima parte di stagione non è da incorniciare. Non tanto per le prestazioni, visto che sono state fatte anche alcune parate importanti, ma soprattutto per l'alternanza con Keylor Navas. Il tecnico Pochettino ha deciso di alternare i due portieri, cosa che evidentemente non fa felice Gigio, che si aspettava di essere il titolare indiscusso.

Ne è valsa la pena a questo punto lasciare il Milan per il Psg? Ognuno avrà la sua opinione e non stiamo qui a sindacare le scelte di nessuno. E' vero che la squadra francese ha tanti campioni con cui crescere, ma la Serie A non è come il campionato francese e Donnarumma nel Milan sarebbe stato il numero uno. In tutti i sensi. E' questo un dato di fatto che nessuno può contestare.

A tal proposito, ci sembra giusto sottolineare un dato emblematico relativo alla stagione di Donnarumma. In Champions League, nelle sei partite disputate nella fase ai gironi dal Psg, il portiere è stato impiegato in tre occasioni: Manchester City, Lipsia e Bruges. Nelle altre gare è rimasto in panchina, a testimonianza di come Pochettino alterni i suoi due portieri. Quindi ritorniamo alla domanda iniziale: la scelta di Gigio è stata quella giusta? Solo il campo e il tempo potrà dirlo. Milan sempre attivo sul calciomercato: clicca qui per le ultime notizie

tutte le notizie di