Cutrone, quant’è dura la vita del predestinato: Patrick vuole tornare al gol

Cutrone è uno degli attaccanti più promettenti d’Europa, ma la concorrenza di Higuain e il possibile arrivo di Ibrahimovic possono metterlo in difficoltà

di Salvatore Cantone, @sa_cantone

Che dura la vita del predestinato. Patrick Cutrone, tra i giocatori nati dal 1 dicembre 1997 in avanti,  è infatti secondo per gol segnati solo all’enfant prodige Kylian Mbappé, attaccante del Paris Saint Germaain, tuttavia la sua ascesa al Milan non è cosi semplice come possa sembrare.

STAGIONE – A inizio stagione Patrick è stato poco utilizzato da Gennaro Gattuso, visto il 4-3-3 e visto la presenza di Gonzalo Higuain. Nonostante questo, però, Cutrone è stato sempre decisivo a gara in corso, e proprio a seguito delle due sconfitte contro Inter e Betis Siviglia, il tecnico ha incominciato a sfruttare il 4-4-2, con l’inserimento appunto del giovane bomber rossonero in squadra. I risultati sono stati soddisfacenti, ma la squalifica di Higuain contro la Juventus ha costretto nuovamente a utilizzare un solo centravanti, con Cutrone unico terminale offensivo contro la Lazio.

IBRAHIMOVIC – Patrick contro i biancocelesti non è riuscito ad incidere, ma con il Dudelange e il Parma ha l’occasione di tornare nuovamente al gol. In Europa League potrebbe giocare nuovamente in coppia con Higuain, con cui ha dimostrato grande feeling (in questa stagione ha segnato solo con la presenza dell’argentino in campo), mentre contro i ducali sarà nuovamente lui a prendersi le responsabilità dell’attacco rossonero. Cutrone ha una voglia matta di fare gol, anche perchè da gennaio potrebbe esserci in rosa Zlatan Ibrahimovic, che renderebbe ancora più difficile l’ascesa del numero 63. Patrick in ogni caso non si lascia spaventare, e come sempre risponderà con l’unica arma che conosce: il gol.

A PROPOSITO DI IBRAHIMOVIC, CI SONO DEGLI AGGIORNAMENTI IMPORTANTI SULL’ATTACCANTE SVEDESE, CONTINUA A LEGGERE >>>

+++ Guarda GRATIS per un mese il MILAN su DAZN: CLICCA QUI +++

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy