Coronavirus – Botafogo, Honda rinuncia al suo stipendio

Coronavirus – Botafogo, Honda rinuncia al suo stipendio

ULTIME NEWS – Keisuke Honda campione di solidarietà. Il calciatore giapponese ex Milan, ora al Botafogo, ha rinunciato al suo stipendio al nel Botafogo

di Giacomo Giuffrida, @GG_Giuffrida
Keisuke Honda Botafogo

ULTIME NEWS – Bel gesto di Keisuke Honda, attualmente al Botafogo, che ha rinunciato al proprio stipendio fino a quando l’emergenza coronavirus non rientrerà completamente. Secondo quanto riferisce un membro del comitato direttivo del club, Carlos Augusto Montenegro, Honda avrebbe chiesto di non essere pagato finché la situazione non sarà tornata alla normalità.

Ma non è tutto, Honda si sarebbe anche offerto di aiutare il Botafogo in difficoltà. Queste le parole del dirigente del Botafogo su Honda: “È un ragazzo diverso, oltre ad aiutare un certo numero di persone, non ha voluto ricevere il suo stipendio, da marzo. Dice che sta seguendo con preoccupazione i problemi del Brasile e del mondo e non si sentirebbe bene ricevendo denaro in questo momento. Si è persino offerto di aiutare il club, se necessario. Ha una cultura diversa“.

Intanto, ecco gli ultimi aggiornamenti in tema coronavirus delle ultime ore >>>

SEGUICI SUI SOCIAL : CLICCA QUI ⇓

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy